La fonte di emissioni di rutenio potrebbe diventare bruciato in atmosfera del satellite russo – la commissione interministeriale

Una fonte di un isotopo radioattivo del rutenio-106, che è stato registrato in un’atmosfera di oltre la Russia e diversi paesi europei, potrebbe essere bruciato in atmosfera del satellite. Informa l’agenzia TASS citando i materiali di controllo della commissione interministeriale, исследовавшей il fatto di espulsione dell’isotopo.

Gli scienziati hanno notato che la fonte possa essere bruciato un satellite o di un suo frammento, a bordo della quale è stato rutenio-106 con alta totale attività.

Vice direttore dell’Istituto di sicuro lo sviluppo dell’energia nucleare dell’accademia Russa delle scienze Rafael Harutyunyan in una conferenza stampa ha dichiarato che questa versione è una priorità.

Secondo lui, inizialmente, gli scienziati hanno ritenuto che la fonte di emissioni di rutenio potrebbe essere la produzione di farmaci, ma poi si è scoperto che questo non è possibile a causa di «molto piccolo riepilogo dell’attività dei farmaci».

Un Abitante ha riferito che nella regione di Chelyabinsk in settembre–ottobre 2017 ha registrato estremamente elevato inquinamento ambientale un isotopo radioattivo del rutenio It-106.

In zona centro abitato Аргаяш sfondo dimostrato di essere superato a 986 volte rispetto al mese precedente, nel vicino Novogornii – 440 volte. Entrambe le località si trovano vicino impianto nucleare «Faro».

All’inizio di ottobre europei stazione ha registrato un elevato contenuto di un isotopo radioattivo rutenio-106 in atmosfera maggior parte dei paesi Europei. 6 ottobre nel settore scientifico-centro tecnico per il nucleare e di radioprotezione dell’Ucraina hanno anche detto di superamento del livello di rutenio-106 nel territorio di un paese non pericolosi in pochi. Dal 6 ottobre, come sottolinea Reuters, la sua concentrazione nell’aria è diventata «un costante declino».

Il profilo del demanio Germania ipotizzato che la fonte di diffusione in atmosfera di rutenio-106 si trova nel sud della Russia.

26 novembre scienziati russi-l’industria nucleare ha creato una commissione per stabilire l’origine del rutenio-106.




La fonte di emissioni di rutenio potrebbe diventare bruciato in atmosfera del satellite russo – la commissione interministeriale 08.12.2017

0
Декабрь 8th, 2017 by