La Frankfurter Allgemeine. Штайнмайер пердостергает contro il nuovo aggravamento della situazione nella parte orientale dell’Ucraina

Il ministro degli esteri tedesco Frank-Walter Штайнмайер in forma rigida criticato Mosca e Kiev per la loro mancanza di volontà di cooperare con l’altro e ha avvertito della possibilità di un nuovo aggravamento della situazione nella parte orientale dell’Ucraina. Su questo riferisce il giornale tedesco Frankfurter Allgemeine.

«Sono soddisfatto, come Kiev e Mosca stanno negoziando», — ha detto il capo del ministero degli affari esteri, dopo un incontro con i ministri degli esteri di Russia, Ucraina e Francia, che si è svolto nella notte di venerdì a Parigi. Dopo questo, egli ha detto, che ritiene possibile un nuovo peggioramento della situazione in Transcarpazia.

A suo parere, la parte «non si applicano con sufficiente serietà verso lo stato reale delle cose nella parte orientale dell’Ucraina e che può arrivare». I colloqui a Parigi sono passati, come diceva il diplomatico, «difficile e controversa», e la Russia e l’Ucraina «rigidamente lottato per ogni dettaglio». «Ma i piccoli шажков non è sufficiente per calmare la situazione a lungo termine», — ha sottolineato il Штайнмайер.

Anche Штайнмайер ha sottolineato che «durante la discussione del processo politico a est dell’Ucraina e, in particolare, una domanda sulle prossime elezioni non è stato raggiunto un progresso». «Se si è, dipende, prima di tutto, di sperimentare se Mosca e Kiev più costruttiva collaborazione», ha commentato Штайнмайер, aggiungendo che già più di 30 incontri su diverse tematiche superato il «successo».

Traduzione InoPressa




La Frankfurter Allgemeine. Штайнмайер пердостергает contro il nuovo aggravamento della situazione nella parte orientale dell’Ucraina 04.03.2016

0
Март 4th, 2016 by