La georgia ha raggiunto un compromesso con gli attivisti del blocco ОРДЛО

Il capo della polizia ОВГА Paolo Anno si è incontrato con gli attivisti del blocco dei territori occupati nelle vicinanze Бахмута.

Lo ha scritto sul suo Facebook venerdì 3 febbraio.

Secondo lui, le parti hanno convenuto sulla condivisione di controllo per il passaggio dei prodotti sul territorio occupato. Anche deciso di ignorare le composizioni per le cave.

«Si è incontrato con bloccanti a livello non Бахмута. Deputati a un posto di blocco non è stato. Ha proposto locker algoritmo efficace controllo del movimento alcoliche e tabacco, che in realtà sono oggetti di commercio, non di software di funzionamento dell’economia dell’Ucraina. D’accordo che i parlamentari vengono da me in Авдеевку e discuteremo l’algoritmo proposto. D’accordo anche che i ragazzi ora mancheranno i carri di carriera temporaneamente il territorio occupato», scrive la Separazione.

Secondo lui, quelli che bloccano w/d trasloco, si comportano in modo adeguato e con calma.

«I ragazzi al posto di blocco di armi non visto, si comportano con calma. Secondo loro, essi sono membri di combattenti. La decisione di bloccare prendono i parlamentari. Dopo l’incontro con i deputati del popolo in Avdiivka prenderemo le decisioni», — ha detto il capo della polizia ОВГА.

Ricordiamo, 25 gennaio veterani ATO e diversi deputati hanno bloccato la ferrovia Lugansk — Popasna nell’ambito di commercio di blocco territori delle regioni del Donbass. Il giorno successivo, il 26 gennaio, gli attivisti hanno bloccato un’altra stazione – Светланово. Il 2 febbraio i veterani e gli attivisti hanno bloccato il passaggio a livello nei pressi della città di Бахмут regione di Donetsk.

Superiore должностые viso e le istruzioni degli organi di sicurezza dell’Ucraina reagito negativamente all’iniziativa, e la procura per il fatto di bloccare la strada nella regione di Luhansk, ha iniziato la produzione.

Come ha dichiarato il capo del Servizio di sicurezza dell’Ucraina ha tenuto una conversazione telefonica, il corpo principale, che sarà impegnato nella movimentazione di merci «in» e «out» le singole zone di Donetsk e Lugano aree (ОРДЛО), diventerà il servizio fiscale dello Stato (GFS), mentre in precedenza le domande sono state di competenza del gruppo interdipartimentale.




La georgia ha raggiunto un compromesso con gli attivisti del blocco ОРДЛО 03.02.2017

0
Февраль 3rd, 2017 by