La GPU ha interrogatorio di Yanukovich e Azarov

La procura generale Ucraina ha interrogatorio dell’ex presidente Ucraino Viktor Yanukovich, corrispondente ordine pubblicato sul sito della GPU.

Gli viene richiesto di arrivare in Генпрокруратуру 17 novembre alle ore 16.00.

Osserva che si tratta di procedimenti penali n 12013220530000400 dal 31 gennaio 2013 «sulla base di un reato ai sensi 1 dell’articolo 255, c. 5, art 191, parte 3 dell’articolo 209, ore 2 cucchiai di 205 e gli altri articoli del codice Penale dell’Ucraina».

Articolo, in particolare, riguardano la creazione di un’organizzazione criminale con lo scopo di commettere un reato grave o particolarmente gravi, la leadership di tale organizzazione o la partecipazione o il coinvolgimento in crimini di guerra commessi da tale organizzazione, appropriazione indebita, appropriazione indebita di beni, in particolare di grandi dimensioni o di presa di possesso di loro mediante abuso di autorità, riciclaggio di denaro e di altri beni, proventi di reato.

Inoltre, per essere interrogato nell’ambito di un’inchiesta dello stesso procedimento penale richiamati l’ex primo ministro dell’Ucraina Mykola Azarov, e suo figlio, l’ex deputato del Partito delle regioni Alex Azarov. Devono presentarsi per l’interrogatorio 17 novembre alle ore 15.00 e le ore 13.00 di conseguenza.

Inoltre è chiamato per l’interrogatorio l’ex vice primo ministro Sergei Arbusov, l’ex ministro dell’energia e dell’industria del carbone Edoardo Stawicki, ex-ministro dell’industria del carbone Tulub, ex presidente del consiglio «Naftogaz Ukrainy» Eugene Bakulin.

In quale stato sono chiamati a interrogatorio ex membri della dirigenza Ucraina, in ordini del giorno non è indicato.

Yanukovich, il presidente Ucraino dal 2010 al 2014, dopo la fuga dal paese risiede a Rostov-sul-Don.

In Ucraina, nella sua relazione, aperto un paio di penali produzioni. Yanukovich è accusato di omicidi di massa di cittadini, appropriazione indebita di beni dello stato, la presa di potere incostituzionale attraverso azioni mirate al rovesciamento dell’ordine costituzionale.

L’esame infatti di tradimento Yanukovich è iniziata il 26 giugno. Presa la decisione di effettuare la procedura di programma di condanna fuga dell’ex presidente.

Azarov ha guidato il governo dell’Ucraina dal 2010 al 2014. Dopo il cambio di potere nel 2014 ha lasciato il paese e ora vive in Russia.

In materia di Azarov in Ucraina sta studiando un paio di penali produzioni, legate con uno spreco di denaro pubblico. Egli appare in un caso di appropriazione indebita di fondi di bilancio con la creazione di un governo della rete di telecomunicazioni speciali sulla capacità di «Ukrtelecom» e in caso di alienazione illegale di tecnologia militare.




La GPU ha interrogatorio di Yanukovich e Azarov 14.11.2017

0
Ноябрь 14th, 2017 by