La NATO sta andando a rinforzare marittimo comando in gran Bretagna a causa della crescente attività di sottomarini della federazione RUSSA — MEDIA

La NATO sta andando a rinforzare integrale comando navale (MАRCOM) in relazione con la crescita aggressiva attività di sottomarini russi nella regione. Su questo riferisce il quotidiano The Times.

Si prevede che il numero di personale del comando della MARINA militare, di stanza a Northwood a nord-ovest di Londra, aumenteranno a 100-200 persone con le attuali 300.

Nell’Alleanza preoccupati per l’eccessiva attività sottomarina nel mar Nero e il Mediterraneo, ma anche la possibile minaccia da parte di queste navi per cavi sottomarini di comunicazione.

L’ammiraglio sir George Замбеллас, l’ex primo lord del mare, l’ex capo della Royal NAVY, ha detto che in questo momento quello che controlla il sottomarino area, controlla e la superficie, l’aria, e in futuro – spazio. Di conseguenza, ha detto, se non ad investire in questo settore in tempo di pace, non riesce a rispondere a un potenziale avversario in caso di guerra.

Come ha detto la fonte «Ukrinform» in euro-atlantiche diplomazia, la questione del rafforzamento MАRCOM possono prendere in considerazione in occasione della riunione del comitato militare della NATO 16-17 gennaio a Bruxelles.

Nel mese di giugno del 2017, il capo del comitato militare della NATO, il generale Pietro Paolo ha detto che la Russia aumenta il suo potenziale militare praticamente su tutti i fronti, quindi la NATO deve essere in allerta per evitare lo scenario di annessione della Crimea e l’invasione in Ucraina Orientale.

Il segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, nel mese di novembre dello scorso anno, ha detto che la minaccia da parte della federazione RUSSA in costante crescita e la NATO ha bisogno di adattarsi.

Il capo di stato Maggiore delle forze armate del regno unito, sir Stewart Peach ha avvertito che la russia marina rappresenta una minaccia per cavi sottomarini di comunicazione e di internet. Peach ha detto che la distruzione dei cavi sarà «potenzialmente catastrofico» un colpo per l’economia dei paesi della NATO.




La NATO sta andando a rinforzare marittimo comando in gran Bretagna a causa della crescente attività di sottomarini della federazione RUSSA — MEDIA 11.01.2018

0
Январь 11th, 2018 by