La polizia ha commentato l’accelerazione dei partecipanti di commercio di blocco ОРДЛО vicino Бахмута. Аброськину dato uno schiaffo

Nella regione di Donetsk lunedì 6 febbraio la polizia ha tentato di bloccare il traffico veicolare sulla strada tra Бахмутом e Константиновкой vicino alla città Ore Yar.

Su questo ha riferito regionale di gestione della polizia Nazionale.

Partito il blocco ha dato uno schiaffo Аброськину, ma non era contro

Secondo la polizia, persone non identificate in passamontagna vicino a Ore Yar bloccavano il passaggio di un autobus con il personale Кураховской TPP, soprattutto donne, ma anche trasporti militari e dei servizi di emergenza, che si muovevano in direzione di Kostiantynivka.

«L’indirizzo delle forze dell’ordine, che hanno cercato di ristabilire l’ordine sul raccordo anulare, sconosciuti hanno espresso insulti e hanno lasciato il lavoro. Sul posto era uno dei deputati del popolo dell’Ucraina (Semen Semenchenko)», — ha riferito alla polizia.

Come ha riferito in ufficio, arrivati sul luogo dell’incidente il personale Бахмутского del dipartimento di polizia, guidati dal capo della polizia della regione di donetsk Vyacheslav Аброськиным di competenza ripristinato il traffico.

Ricordiamo che secondo la versione degli attivisti di commercio di blocco territori dei distretti di Polizia, in bus erano титушки. In Sede di blocco del commercio con gli occupanti hanno riferito che la polizia antisommossa ha usato bastoni di gomma e gas lacrimogeni.

A proposito, il capo dello stato Nazionale di polizia nella regione di Donetsk Vyacheslav Abroskin ha detto che le informazioni di procedimenti penali nei confronti del deputato Vladimir Парасюка non corrisponde alla realtà. Su questo ha riferito sulla sua pagina Facebook.

Si tratta di un incidente che si è verificato tra i deputati della gente e gli agenti di polizia sabato 4 febbraio, in un posto di blocco in Бахмуте.

Secondo Аброськина, il conflitto ha avuto luogo, ma solo registrato «nel registro unificato di contabilità di reclami e segnalazioni dei cittadini su illeciti penali e altri eventi».

«È in corso la verifica. Secondo un dipendente della polizia, presente sul posto, uno dei deputati del popolo dell’Ucraina, che accettano di partecipare al blocco stazione di trasferirsi a Бахмуте, ha cominciato a entrare in conflitto e ostacolare il controllo. Ha dato istruzioni al conducente di lasciare il territorio posto di blocco e ha colpito un agente di polizia nella zona del tronco. In conseguenza, l’ufficiale di polizia ha ricevuto una lesione al torace e si è rivolto in ospedale», ha scritto.

Come riportato, il 25 gennaio veterani ATO e diversi deputati hanno bloccato la ferrovia Lugansk — Popasna nell’ambito di commercio di blocco territori delle regioni del Donbass. Il giorno successivo, il 26 gennaio, gli attivisti hanno bloccato un’altra stazione – Светланово. Il 2 febbraio i veterani e gli attivisti hanno bloccato il passaggio a livello nei pressi della città di Бахмут regione di Donetsk.

Alti funzionari e le istruzioni degli organi di sicurezza dell’Ucraina reagito negativamente all’iniziativa, e la procura per il fatto di bloccare la strada nella regione di Luhansk, ha iniziato la produzione.

Come ha dichiarato il capo del Servizio di sicurezza dell’Ucraina ha tenuto una conversazione telefonica, il corpo principale, che sarà impegnato nella movimentazione di merci «in» e «out» le singole zone di Donetsk e Lugano aree (ОРДЛО), diventerà il servizio fiscale dello Stato (GFS), mentre in precedenza le domande sono state di competenza del gruppo interdipartimentale.

3 febbraio, il capo di Donetsk ОВГА Paolo Anno si è incontrato con gli attivisti del blocco dei territori occupati nelle vicinanze Бахмута. Secondo lui, le parti hanno convenuto sulla condivisione di controllo per il passaggio dei prodotti sul territorio occupato. Anche deciso di ignorare le composizioni per le cave.

Partito il blocco ha dato uno schiaffo Аброськину, ma non era contro

La polizia ha sbloccato la strada vicino alla città Ore Yar, un viaggio che ha bloccato installati persona in passamontagna.

Su questo ha riferito il capo della Situazione della regione di Donetsk Vyacheslav Abroskin.

«Oggi circa 16 ore a Ore Yar persone non identificate in passamontagna hanno bloccato la strada, bloccando il passaggio dell’autobus con il personale Кураховской TPP e un altro trasporto. Bloccato uno dei modi attraverso il quale avviene il supporto vitale della regione, si muovono i servizi di emergenza», ha detto.

«La polizia ha agito di sua competenza, nonostante gli insulti e le minacce che hanno gridato ad-blocker. La strada è stata sbloccata», — ha aggiunto Abroskin.

Allo stesso tempo, in rete è apparso un video in cui uno dei partecipanti blocco dà uno schiaffo al dirigente regionale N, trasmette «la verità Ucraino».

Abroskin ha spiegato che ha permesso a voi stessi di colpire.

«Uno dei personaggi che più di tutti si è lamentato e ha cercato di colpirmi in faccia, perché, secondo lui, ho avuto le armi, ho incastrato lui sulla guancia destra e ha rivelato che in realtà non ho armi. È la mia risoluzione approfittato. Poi gli ho offerto sulla guancia sinistra, ma ha avvertito che per la terza volta sarà il mio turno. L’uomo, residente a Donetsk. Credo che dopo questo la nostra «comunicazione» si è calmato», ha scritto su Facebook.




La polizia ha commentato l’accelerazione dei partecipanti di commercio di blocco ОРДЛО vicino Бахмута. Аброськину dato uno schiaffo 07.02.2017

0
Февраль 7th, 2017 by