La procura ha inviato alla corte un atto d’accusa nei confronti di indagati per l’omicidio di Sambuco

Oggi, 28 novembre, la procura di Kiev ha inviato alla corte un atto d’accusa nei confronti di indagati per l’omicidio del giornalista Roberto Sambuco della verkhovna rada dell’ucraina e russia e, in Particolare, riferisce il servizio stampa della procura.

L’atto d’accusa rivolto per l’esame di merito alla corte distrettuale Shevchenko di Kiev. Il procuratore ha sottolineato che le vittime nei procedimenti penali, ha dichiarato cause civili per i sospetti per un totale di 1,5 milioni di uah.

Anziano ucciso il 16 aprile 2015 presso l’ingresso della propria casa in via Дегтяревской a Kiev. Il 18 giugno dello stesso anno, il ministro degli interni Ucraino Arsen Avakov ha detto che l’omicidio è stato risolto. Secondo lui, a commettere questo reato sono stati coinvolti i partecipanti operazione anti-terrorismo nazionalisti Medvedko e Polishchuk. Entrambi la loro partecipazione nel reato negare.

27 giugno 2017 la procura di Kiev ha completato la pre-inchiesta sull’omicidio del giornalista. È stato riferito che la procura di speravano di portare la questione in tribunale fino al 1 novembre.




La procura ha inviato alla corte un atto d’accusa nei confronti di indagati per l’omicidio di Sambuco 28.11.2017

0
Ноябрь 28th, 2017 by