La russia invia diplomatici 23 paesi

In risposta all’espulsione di diplomatici russi provenienti da Europa, Canada e Australia Mosca ha annunciato l’espulsione dalla federazione RUSSA diplomatici europei. Per questo ambasciatori invitato al ministero degli affari esteri (MAE) della Russia, riferisce l’ufficio.

«Loro sono stati assegnati note di protesta e ha dichiarato che, in risposta a richieste irragionevoli di questi stati di espellere il diplomatico russo dipendenti sulla base бездоказательных accuse regno unito di indirizzo per la Russia a causa del cosiddetto caso Скрипалей la parte russa annuncia persona non grata corrispondente numero di dipendenti di sostentamento dipuchrezhdeny di questi paesi nella federazione RUSSA», – ha detto in una dichiarazione.

Al ministero degli esteri russo ha chiarito che si tratta di paesi come l’Australia, Albania, Germania, Danimarca, Irlanda, Spagna, Italia, Canada, Lettonia, Lituania, Macedonia, Moldavia, paesi bassi, Norvegia, Polonia, Romania, Ucraina, Finlandia, Francia, Croazia, repubblica Ceca, Svezia, Estonia.

«In considerazione del fatto che all’ultimo momento alle seguenti paesi hanno deciso di unirsi Belgio, Ungheria, Georgia e Montenegro, la Russia si riserva il diritto di risposta, la procedura nei confronti degli stati membri», ha sottolineato il ministro degli esteri della federazione RUSSA.

Alcuni paesi hanno già riferito, quanti di loro diplomatici invia Russia:

quattro diplomatico dalla Polonia devono viaggiare al di fuori della federazione RUSSA fino al 7 aprile, ha riferito su Twitter il ministro degli esteri della Polonia;

durante la settimana la Russia deve lasciare due alti rappresentante dell’ambasciata d’Italia, riferisce il ministero degli esteri del paese;

Russia выдворяет due diplomatici dall’Albania, informa locale stazione tv Top Channel;

entro e non oltre il 6 aprile la Russia deve lasciare uno lettonia diplomatico, ha detto all’agenzia di LETA portavoce del ministero degli esteri del paese Гинтс Егерманис;

entro due settimane dalla federazione RUSSA deve uscire un diplomatico finlandese, riferisce il ministero degli esteri del paese.

Incidente diplomatico è associato con l’avvelenamento nel regno unito di un ex ufficiale dell’intelligence russa Sergei Skripal. Lui e sua figlia, il 4 marzo è stato ricoverato.

L’inchiesta ha rivelato che durante l’attentato è stato utilizzato sviluppato in Russia nervino agente «Principiante». Il primo ministro Britannico, Theresa May, ha chiesto al Cremlino di spiegare quello che è successo fino a sera, 13 marzo, altrimenti Londra sarà considerato un incidente illegale l’uso della forza contro la Russia regno unito.

Mosca ha rifiutato di rispondere all’ultimatum di Londra e ha chiesto di fornire campioni di sostanze, che hanno avvelenato Скрипалей.

14 marzo le autorità della gran Bretagna ha annunciato l’espulsione 23 diplomatici russi, e anche la sospensione previste contatti bilaterali con la federazione RUSSA.

Il 17 marzo la Russia ha annunciato di persona non grata 23 diplomatici britannici.

Dopo la gran bretagna diplomatici russi inviato circa 30 paesi, tra cui l’Ucraina e gli stati UNITI. Un certo numero di stati ritirati dalla federazione RUSSA i suoi ambasciatori per consultazioni. NATO ritira anche l’accreditamento di sette rappresentanti russi, con l’Alleanza.




La russia invia diplomatici 23 paesi 30.03.2018

0
Март 30th, 2018 by