La spagna ha annunciato l’intervento russi e venezuelani hacker in catalano crisi

Russi e venezuelani gli hacker intervengono in crisi in Catalogna. Di questo 10 novembre a Madrid in conferenza stampa ha detto il ministro della difesa spagnolo Maria Dolores de Коспедаль, ha riferito il quotidiano El Pais.

Secondo lei, «molti messaggi e le operazioni che sono stati visti sui social network, si sono comportati con la Russia».

«E io uso l’espressione giusta: con la Russia. Questo non significa che abbiamo deciso che questo è il governo russo. Quindi dobbiamo agire con estrema cautela. Dobbiamo comprendere chiaramente l’origine. E ‘ parzialmente con la Russia, in parte provenienti da altri paesi, anche al di fuori dell’unione Europea. Noi lo definiamo ora», – ha detto Коспедаль.

Un team di specialisti, creato dall’unione Europea per combattere la propaganda su internet, negli ultimi mesi, ha registrato un aumento di attività, finalizzato alla travolgente crisi in Catalogna.

Secondo gli analisti, in rete si diffuse il falso notizia con titoli: «In Catalogna lo spagnolo già studiando come lingua straniera», «isole Baleari si uniranno alla lotta per l’indipendenza dalla Spagna», «i vertici dell’unione Europea supporta l’uso della violenza in Catalogna», ecc

El Pais ha osservato che la prima dubbia informazioni Catalogna «di origine russa» apparso sul sito Izvestia.ru nel mese di settembre dello scorso anno, sotto il titolo «Catalogna riconosce la Crimea russa territorio».

Governo della Catalogna ha dichiarato, che il 1 ° ottobre sul referendum per la secessione della regione dalla Spagna sostenuto 90,18% dei partecipanti al plebiscito. L’affluenza è stata del 43%. Durante gli scontri con le forze dell’ordine che hanno bloccato parte dei seggi elettorali, ha subito 893 persona.

Il 27 ottobre il parlamento della Catalogna ha approvato una risoluzione che dichiara l’indipendenza dalla Spagna.

28 ottobre Madrid ha tolto la Catalogna autonomia e ha preso su di sé la responsabilità di gestire la regione. Il capo della Catalogna, le autorità spagnole hanno nominato vice presidente del governo del paese Сорайю Sáenz de Сантамарию.




La spagna ha annunciato l’intervento russi e venezuelani hacker in catalano crisi 11.11.2017

0
Ноябрь 11th, 2017 by