L’amministrazione Trump offerto a favore di Putin di ritirare militari americani dei paesi Baltici – MEDIA

Un alto funzionario dell’amministrazione del presidente degli stati UNITI Donald Trump ha proposto come concessioni presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin di ritirare parte dei militari americani dall’Europa. Questo con riferimento a due ex-dipendenti dell’Amministrazione degli stati UNITI, scrive il giornalista di The Daily Beast Spencer Ackerman.

L’offerta è stata annunciata nei primi giorni della presidenza di Trump, l’inaugurazione che si è svolta il 20 gennaio 2017.

Secondo Ackerman, si tratta di vice assistente di Trump per la pianificazione strategica Kevin Харрингтоне, che «trascurato gli interessi degli stati UNITI nei paesi Baltici» e riflettere sulla loro importanza nel contesto delle relazioni USA e RUSSIA.

In definitiva la proposta di Harrington è stato «gentilmente scartata» i funzionari.

I paesi Baltici dal 2004 sono membri della NATO, di cui fanno parte stati UNITI.

Nel mese di giugno del 2017 unità dell’esercito degli stati UNITI, regno unito, Lituania, Polonia e Croazia effettuato numerosi insegnamenti, praticando uno scenario in cui la Russia tenta di tagliare paesi Baltici da altri paesi della NATO. Il comandante delle forze americane in Europa Ben Hodges ha detto poi che per l’Alleanza è importante mostrare la volontà di proteggere il partner nella regione del baltico.




L’amministrazione Trump offerto a favore di Putin di ritirare militari americani dei paesi Baltici – MEDIA 11.01.2018

0
Январь 11th, 2018 by