L’analista Bondarenko ha detto che i MEDIA formano un parere negativo sull’ex politiche, ma le corti europee tolgono con le loro accuse

I media formano l’opinione pubblica negativa di molte persone in Ucraina, ma le corti in Europa, prendono decisioni in favore di questi politici, ha detto il direttore della fondazione «la politica Ucraina» Costantino Bondarenko in onda su canale «112 Ucraina».

«Un gran numero di figure, persone percepito non attraverso il prisma della legalità, attraverso il prisma di pubblicazioni nei MEDIA. Abbiamo i media a decidere chi è il criminale che – giusto. Per una serie di persone, che sviluppa una certa opinione pubblica, ci sono le decisioni dei tribunali, corti europee. Per esempio, assolutamente state ritirate le accuse con un uomo come Yuri Ivanyushchenko (ex-vice del popolo, uomo d’affari ucraino. – «GORDON»). Per tutti gli articoli in Europa non è un uomo, è considerato un criminale. Andrea Portnoy (ex-vice capo dell’Amministrazione del Presidente dell’Ucraina. – «GORDON») ha vinto la corte dell’unione Europea e istituzioni europee», ha sottolineato l’analista.

VIDEO



L’analista Bondarenko ha detto che i MEDIA formano un parere negativo sull’ex politiche, ma le corti europee tolgono con le loro accuse 07.12.2017

0
Декабрь 7th, 2017 by