L’anno seguente e-dichiarazione saranno obbligati a presentare presidi e rettori di università

A partire dal 1 ° gennaio 2017, capi di istituti di istruzione statale e di proprietà comunale saranno riempimento e-dichiarazione.

Lo afferma in una risposta dell’agenzia Nazionale per la prevenzione della corruzione a una richiesta di informazioni Освіта.иа.

«I capi dei dipartimenti di formazione regionali, della città di Kiev, distrettuali pubbliche amministrazioni, ma anche i dirigenti scolastici di proprietà statale e comunale sono tenuti a presentare e-dichiarazione», si legge nel messaggio.

E-dichiarazione dovranno presentare i funzionari, che hanno i poteri di guidare i lavoratori e funzioni amministrative. In suun pc ha sottolineato che la dichiarazione vale per quei dipendenti che svolgono questi compiti in modo permanente.

Ricordiamo che il 31 ottobre si è conclusa la prima fase di presentazione elettronica delle dichiarazioni per l’anno 2015 per i soggetti di dichiarazione, che occupano responsabile e posizione particolarmente responsabile.

Il 22 dicembre la Corte Costituzionale inizierà ad esaminare la costituzionalità elettronico della dichiarazione dei redditi dei funzionari.




L’anno seguente e-dichiarazione saranno obbligati a presentare presidi e rettori di università 03.12.2016

0
Декабрь 3rd, 2016 by