L’austria non ha pubblicato RUSSO accusato di 60 omicidi a causa rilevato aerofobia

Il boss del crimine di Aslan Гагиева (Jacko) non è stato estradato dall’Austria alla Russia a causa di queste avvocati all’ultimo momento di riferimento individuata ha una grave forma di aerofobia, ha riferito l’edizione di «Kommersant».

Osserva che Следком della federazione RUSSA in contumacia accusato Гагиева in un’organizzazione criminale che ha commesso 60 omicidi. Arrestato a Vienna nel mese di gennaio 2015, e poi rilasciato su cauzione di €100 mila Estradizione Гагиева cercato di Russia e Bulgaria. Le forze dell’ordine l’ultima ha accusato di usare un falso passaporto di quel paese.

Bulgaro richiesta è stata respinta, e la richiesta del Procuratore generale della Russia ha sostenuto con le sue decisioni Terra e Supremo terra corti di Vienna, e ha approvato il ministro della giustizia Austria.

Edizione informa che già prima di inviare Гагиева l’aeroporto di Vienna con i suoi avvocati hanno fornito un certificato attestante che il crimine durante il suo soggiorno in prigione austriaca ha sviluppato una rara forma di aerofobia, in cui potrebbe non sopravvivere a un volo in Russia. Mentre il personale del ministero della giustizia Austria e Interpol per capire con un documento di malattia, i difensori di nuovo presentato alla corte d’appello di Vienna denuncia, in cui ha chiesto di annullare tutte le decisioni di estradizione. Si fa riferimento al fatto che il servizio penitenziario Federale della Russia non sarà in grado di fornire Гагиеву in russo CARCERE le condizioni di presa in Europa, ma anche la sua sicurezza in prigione.

Rilevato che, se la corte d’appello di nuovo conferma la decisione sull’estradizione, gli avvocati hanno intenzione di rivolgersi alla corte Europea per i diritti dell’uomo (CEDU). Gli avvocati vogliono ottenere dalla CORTE di sospensione della decisione di una domanda di estradizione prima dell’esame di questa corte la denuncia di merito.

«Kommersant» ha scritto che, secondo Следкома della federazione RUSSA, i partecipanti al crimine organizzato della comunità Гагиева commesso crimini come l’omicidio ospite di «Sodbiznesbanka» e la banca «Kredittrast» di Alessandro Slesareva, e anche i membri della sua famiglia, del proprietario della banca «capitale Nazionale» Dmitry Плытника, presidente del consiglio di amministrazione della banca «Kutuzovsky» Oleg Новосельского e il vice direttore DELL ‘ «leasing Finanziario l’azienda» Andrea Burlakova. Parte coinvolti in omicidi già condannato, il resto sono sotto inchiesta. I clienti non sono installati.




L’austria non ha pubblicato RUSSO accusato di 60 omicidi a causa rilevato aerofobia 27.11.2017

0
Ноябрь 27th, 2017 by