L’esaltazione della regione sopra il centro può essere visto come una minaccia – Ustenko sulla leadership di Odessa finanziario classifica

Odessa ha vinto il primo posto nella classifica di salute finanziaria dei bilanci delle città ucraine. Questo spiega attiva la critica di odessa guida. Tale parere in Facebook ha espresso economista, direttore esecutivo del fondo Internazionale Oleg Ustenko.

Classifica «Trasparenti, finanziariamente sani e competitivi i comuni in Ucraina», avviato dall’ambasciata degli stati UNITI in Ucraina e redatto dall’Istituto di riforme economiche e sociali della Slovacchia (INEKO), in collaborazione con il centro Internazionale di studi (МЦПД), è stato reso pubblico il 23 marzo.

«In un contesto di decentramento del potere, il problema della crescita economica oggettivamente dovuto smettere di essere un problema solo del centro. Parte di questo «mal di testa», insieme con l’autorità e il governo dei flussi finanziari, ha raggiunto il luogo. Ed ecco qui le autorità regionali di fronte al fatto che – a differenza del governo centrale – sul campo, strumenti per stimolare la crescita molto meno rispetto a Kiev. Di una possibile – anche se ipoteticamente – tavolozza di incentivi che includono investimento, monetarie e fiscali, le autorità regionali possono agire solo attraverso investimenti direzione. Non hanno influenza sulla politica monetaria, e la capacità di stimolare la crescita attraverso una politica fiscale più limitate», ha scritto Ustenko.

Egli ha aggiunto che «per investimenti direzione locale il potere deve entrare in concorrenza con il governo centrale».

«Da un lato, il governo centrale, nonostante la sua innocenza alla politica a livello locale, riceve ulteriori benefici da crescenti investimenti nella regione. Che è del tutto naturale. Il centro è sempre assorbe a livello nazionale l’effetto di eventuali investimenti – riduzione della pressione sulla svalutazione grivna, rafforzare la stabilità finanziaria del paese, l’aumento dei redditi centrale di bilancio e diminuendo numero di «hotelok» regionali verso le autorità centrali. D’altra parte, nelle regioni cominciano sempre più chiaro che il loro successo è, forse, non è il prodotto di azioni comuni del centro e della regione, e raggiungere il «contrario», – ha detto Ustenko.

«Contrariamente a quello che qualsiasi regione incatenato in «paese della struttura». Non si può essere più successo di tutto il paese nel suo complesso. Non è possibile ottenere la valutazione degli investimenti superiore al rating del paese. Non è possibile prendere in prestito sul mercato finanziario più conveniente che presta il potere centrale. Beh e molto molto pericoloso essere in una situazione in cui la regione può diventare più efficace di governo centrale. Per le autorità regionali è politicamente pericoloso. Da un lato, «l’esaltazione» sopra il centro può essere automaticamente visto – il centro – come una minaccia. D’altra parte, essere molto molto riuscita anche pericoloso per le autorità regionali», ha aggiunto l’economista.

In questo caso, scrive Ustenko, «finiscono sotto una tempesta di critiche e, forse, perderà il suo futuro politico, ma per tutt’altri motivi».

«Non ultimo dei quali è il desiderio di centro «mettere la freccia» del malcontento popolare in regione con l’azione delle autorità centrali per le regionali. Pertanto, in assenza di punti di riferimento chiari e reale piena di decentramento, politiche locali elite oggettivamente devono essere in condizioni, quando i contadini medi molto più vantaggioso di essere su poli posizioni (o molto successo o non successo). In questo modo, utilizzata nel paese un modello di relazioni con le regioni stimola la mediocrità. Dramma nel fatto che «regionale mediocrità» sarà inevitabilmente italiane e a livello centrale, «tralasciando» il centro», – ha detto l’esperto.

A suo parere, questa teoria è confermata dai risultati della ricerca «Trasparenti, finanziariamente sani e competitivi i comuni in Ucraina».

«Sembra interessante, come top-5, e cinque stranieri. Se la teoria sopra descritta è corretta, e sotto il fuoco di fila di critiche devono essere come uno, e altri. Segno che nella top five attivamente criticati almeno due dirigenti dei comuni, che occupano le prime posizioni in classifica. Il caso di odessa sindaco violentemente discusso nel paese non è la prima settimana. Non sorprende che, proprio Odessa determinato questa ricerca come il più avanzato regione del paese in quasi tutti gli indicatori economici di questa valutazione. Allo stesso modo, lo attacca e il sindaco del Dniepr. Per ovvie ragioni, guida della Città, situato nella top-5, – piuttosto, un’eccezione alla regola», ha sottolineato.

Guida Uniformemente e Poltava, ha aggiunto l’esperto, si trova in una zona a rischio, così come la guida di outsider di Lutsk, Cherkassy e Kherson.

«In condizioni di concorrenza vivono non solo del paese, ma anche le regioni decentrate degli stati europei. Ma la concorrenza delle regioni in condizioni di avanzata democrazia e per quanto riguarda l’alta qualità del clima aziendale non sopporta la mediocrità. In realtà ucraina, purtroppo, ha il suo stimola», ha concluso.




L’esaltazione della regione sopra il centro può essere visto come una minaccia – Ustenko sulla leadership di Odessa finanziario classifica 30.03.2018

0
Март 30th, 2018 by