L’ex spia russa Ахметшин ha ammesso che si è incontrato con Trump jr

In una riunione dei dirigenti della sede elettorale di Donald Trump con la russa, avvocato Natalia Весельницкой nel mese di giugno 2016 partecipato Rinat Ахметшин, in passato – militare russo, associato con l’esplorazione. Segnalato da Associated Press.

Ахметшин conosciuto anche come lobbista, che ha partecipato alla campagna per l’abolizione adottato negli stati UNITI «atto di Gaber», che sono state introdotte sanzioni nei confronti della Russia. Aveva la cittadinanza americana dal 2009, ma non ha rifiutato e dal passaporto russo.

In precedenza i MEDIA hanno segnalato la presenza alla riunione Весельницкой con i politici, tra i quali era il figlio dell’allora candidato alla presidenza Donald Trump jr., un esploratore russo, ma non chiamava il suo nome.

Stesso Ахметшин 14 luglio, ha confermato all’agenzia, che era in riunione. Secondo lui, non ha aspettato da lei alcun risultato. Secondo lui, le autorità americane non hanno contatto con lui per ottenere spiegazioni circa l’anno scorso l’incontro.

Anche il lobbista ha smentito il suo legame con Principalmente alle di controllo di stato Maggiore russo. Ha detto che è stato associato con il controspionaggio solo in anni di servizio nell’esercito sovietico in 1986-1988.

Nel frattempo il giornalista Ken Vogel ha riferito il canale televisivo MSNBC, che un altro russo, che ha partecipato all’incontro, traduttore Anatoly Самочорнов.

Il 9 luglio il quotidiano The New York Times, citando proprie fonti, ha scritto che Trump jr. nel 2016 si è incontrato con la russa, avvocato Весельницкой, perché ha promesso di trasmettere la sporcizia sul rivale di Trump per le elezioni presidenziali democratici Hillary Clinton.

11 luglio, il figlio del presidente degli stati UNITI nel suo Twitter ha pubblicato la corrispondenza con PR-esperto ed ex giornalista Rob Голдстоуном, che ha agito come intermediario nell’organizzazione di un incontro con Весельницкой. Goldstone presumibilmente consegnato la richiesta di un incontro da cantante russo Emin Агаларова, con il quale il figlio di Trump è stato un segno ancora con il 2013.

Secondo la CNN, спецпрокурор Robert Muller, lo studente commercio di russo di intervento in elezione degli stati UNITI, verificherà le informazioni sui contatti Trump jr. con Весельницкой.

Il presidente degli stati UNITI Trump ha detto che suo figlio ha fatto «un buon lavoro», svelando la sua corrispondenza con i russi.

Весельницкая, a sua volta, ha detto che non aveva compromesso sulla Clinton.




L’ex spia russa Ахметшин ha ammesso che si è incontrato con Trump jr 15.07.2017

0
Июль 15th, 2017 by