Lo stato dei miliardari russi da inizio anno è aumentato a $21,6 miliardi di dollari – Bloomberg

25 miliardari russi dall’elenco Bloomberg Billionaires Index con l’inizio del 2017 guadagnato $21,6 miliardi. Lo afferma in una classifica pubblicata sul sito internet della pubblicazione.

Lo stato di uomo più ricco di Russia, principale azionista «Severstal» Alexei Mordashov, per l’anno è aumentato di $2,32 miliardi e ora è di $19,2 miliardi.

Al secondo posto – il presidente «Norilsk nickel» Vladimir Potanin, la cui fortuna è stimata a $17,9 miliardi di dollari, da inizio anno è riuscito a guadagnare $1,32 miliardi di euro.

Al terzo posto il presidente del consiglio di amministrazione NLMK Vladimir Lisin. Quest’anno lo stato aumentato a $3,33 miliardi e ora è stimato a $16,4 miliardi.

Lo stato fondatore Novatek Leonid Michelson è sceso a $1,19 miliardi e ora è di $16,1 miliardi Si trova sulla quarta riga della classifica. Chiude la top five Viktor Vekselberg, il principale proprietario di un gruppo di aziende «Renova». La sua capitale è stimato a $15,8 miliardi di dollari, per un anno è riuscito a aumentare a $1,6 miliardi.

Nella top ten dei miliardari russi anche il fondatore di Novatek Leonid Mikhelson ($16,1 miliardi di euro), il proprietario di un gruppo di società «Renova» Viktor Vekselberg ($15,8 miliardi di euro), il proprietario del «gruppo Alfa» Mikhail Fridman (14,3 miliardi di dollari), fondatore USM Holdings Alisher Usmanov ($14,2 miliardi di euro), il principale proprietario «Eurochem» Andrey Melnichenko ($13,4 miliardi di euro), Roman Abramovich ($12,5 miliardi di euro) e il capo Lukoil Alekperov ($12,2 miliardi di euro).

Uomo d’affari, Rinat Akhmetov è diventato l’unico ucraino, che è entrato nella classifica dei miliardari Bloomberg Billionaires Index.




Lo stato dei miliardari russi da inizio anno è aumentato a $21,6 miliardi di dollari – Bloomberg 02.12.2017

0
Декабрь 2nd, 2017 by