Loboda chiamato gli organizzatori di concerti truffe

Cantante ucraina Loboda ha detto che gli organizzatori, con i quali ha collaborato il suo team, hanno dimostrato di essere truffe. Segnalato da ufficio stampa interprete.

«Vitali Елькин e Stas Пшеницын in precedenza erano gli organizzatori di concerti in alcune città del nostro enorme tour. Ma, come è noto, in molte città era autorizzato la vendita dei biglietti per ulteriori concerti, non approvati gestione di un artista», si legge in circolazione servizio stampa Loboda.

A questo punto il cantante ha interrotto la collaborazione con queste persone e ha invitato il pubblico a non comprare i biglietti, se la data di spettacolo in una città non dichiarato sul sito ufficiale interprete.

Anche Loboda ha detto che non è responsabile per fallito spettacolo e non può garantire il rimborso dei soldi per acquistare il falso biglietti.

A dicembre Loboda organizzato concerti a Venezia, Parma, Terni e San Pietroburgo, si dice sul sito del cantante.

Loboda di recente ha annunciato l’intenzione di agire per i russi in tutto il mondo.

In precedenza, la cantante ha confessato che per lei non c’è differenza tra l’Ucraina e la Russia.

Nel 2017 alcuni concerti Loboda in Ucraina sono stati strappati.

Prevista per il 28 maggio concerto in una discoteca di Ibiza a Odessa è stato annullato.

Dopo le proteste di attivisti di odessa di organizzazioni patriottiche degenerata in scontri con la polizia. Gli attivisti hanno sostenuto che Loboda si esibisce regolarmente in Russia e si rifiuta di accettare il fatto dell’aggressione russa in Ucraina.

Inoltre, è stato annullato il concerto del cantante nel settembre 2017.




Loboda chiamato gli organizzatori di concerti truffe 27.11.2017

0
Ноябрь 27th, 2017 by