L’ucraina continua la preparazione della sesta causa alla federazione RUSSA nella CEDU — ministero della Giustizia

L’ucraina continua il lavoro di preparazione della sesta causa alla Federazione Russa, la corte Europea dei diritti dell’uomo (CEDU). Questo dichiara il vice ministro della giustizia di Ucraina Natalia Севостьянова, passa «Interfax-Ucraina».

«Stiamo ancora preparando il ricorso. Oggi, un sacco di posizioni connesse con la preparazione di recensioni esistenti legali… è comparso un sacco di prove, quindi per ora l’ufficio autorizzato finisce con questo tutti», — ha detto Севостьянова.

Tuttavia, ha assicurato che la causa si sta preparando. «Il nuovo giudizio in parallelo si scrive, decidiamo strategico, nel quale migliore momento del suo meglio per presentare», — ha detto il vice capo del ministero della Giustizia.

Севостьянова ha spiegato che questa causa sarà una sorta di «cronologia della guerra». «Si tratta di eventi dell’ultimo anno, da quando abbiamo presentato l’ultima querela. È il sesto numero», ha aggiunto.

Ricordiamo che l’Ucraina ha presentato alla corte Europea dei diritti dell’uomo cinque azioni legali contro Federazione Russa.

Durante il suo mandato come primo ministro Arsenio Yatsenyuk ha incaricato di attirare i migliori avvocati per presentare un numero massimo di azioni legali verso la Russia.




L’ucraina continua la preparazione della sesta causa alla federazione RUSSA nella CEDU — ministero della Giustizia 03.02.2017

0
Февраль 3rd, 2017 by