L’ucraina vuole riprendere i rapporti commerciali con l’Iran

L’ucraina è pronta a riprendere i rapporti commerciali con l’Iran, in particolare, nel settore industriale, il settore agricolo e il settore metalmeccanico. Su questo ha detto il vice primo ministro dell’Ucraina — il ministro dello sviluppo regionale, costruzione e dell’edilizia abitativa agricoltura Gennady Зубко durante l’incontro del 3 marzo con l’ambasciatore straordinario e plenipotenziario della Repubblica Islamica dell’Iran in Ucraina Мохаммадом Бехешти-Монфаредом, riporta il «portale del Governo».

«Lo stato attuale ucraino-iraniane, le relazioni bilaterali non corrisponde al potenziale che hanno i nostri due paesi. L’ucraina è interessata a una cooperazione economica con l’Iran», ha dichiarato Зубко.

Come ha sottolineato Зубко, per l’Ucraina, un notevole interesse le opportunità di cooperazione con l’Iran nel settore industriale e la realizzazione di progetti congiunti, la fornitura di prodotti nei settori dell’ingegneria meccanica, aeronautica, navale, automobilistico, la costruzione di infrastrutture, sotterraneo e gallerie, la cooperazione nel settore degli investimenti, nel settore agricolo, lo sviluppo della cooperazione di istituzioni finanziarie.

«Siamo anche pronti a discutere di progetti comuni nei settori dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili. Imprese ucraino disposti a partecipare a progetti di ammodernamento delle miniere di carbone, la ricostruzione di unità di produzione di energia delle centrali sul territorio dell’Iran», ha detto.

Come indicato, 7-8 marzo 2016 a Teheran si terrà la quinta riunione della commissione intergovernativa russo-iraniana commissione congiunta per la cooperazione economica e commerciale.

Ricordiamo, l’Iran è diventato uno dei più interessanti al mondo economiche campi dopo la rimozione delle sanzioni nel mese di gennaio 2016.




L’ucraina vuole riprendere i rapporti commerciali con l’Iran 04.03.2016

0
Март 4th, 2016 by