L’UE accoglie con favore l’elezione di un tribunale dei paesi bassi per attirare i responsabili in nigeria MH17 — Mogherini

L’unione europea accoglie con favore l’elezione dei paesi bassi per condurre in tribunale in caso di schianto di un Boeing malaysia airlines in Transcarpazia 17 luglio 2014. Lo afferma in una dichiarazione dell’alto rappresentante UE Federica Mogherini, pubblicato dal servizio stampa del consiglio Europeo.

«Accogliamo con favore le misure adottate coinvolti paesi per un efficace accuse, e la loro decisione di scegliere un sistema nazionale di giustizia dei paesi bassi come un passo importante per attirare i responsabili dell’abbattimento dell’aereo del volo MH17 alla giustizia», si legge nel messaggio.

Mogherini ha detto di indagine compiuti dal gruppo di progressi nelle indagini della tragedia.

«Perché il lavoro di squadra investigativa comune nei confronti di singoli sospetti continua, è estremamente importante per gli investigatori possano completare il loro lavoro in modo indipendente e con attenzione», ha sottolineato il diplomatico.

Ha sottolineato l’importanza del sostegno internazionale per assicurare il perseguimento dei colpevoli del disastro aereo.

Boeing 777, di effettuare un volo MH17 (Amsterdam – Kuala Lumpur), precipitato il 17 luglio 2014 vicino Italiana regione di Donetsk. Uccidendo tutte le 298 persone, che erano a bordo. 193 di loro erano cittadini di paesi bassi.

8 luglio 2015 la delegazione Malese nazioni unite ha esteso il progetto di risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell’organizzazione mondiale con l’obbligo di formare un tribunale internazionale indipendente di inchiesta sul caso della abbattuto Boeing. Tuttavia, la Russia ha bloccato l’adozione di una risoluzione.

28 settembre 2016 in Olanda internazionale investigation, composto da rappresentanti dei paesi bassi, Malesia, Belgio, Australia e Ucraina, ha annunciato i risultati provvisori dell’indagine. Secondo le conclusioni della commissione, il volo MH17 è stato abbattuto da un complesso «il Faggio», proveniente dalla Russia, con il territorio controllato militanti filo-russo.

Nel mese di luglio 2017 paese della squadra investigativa internazionale in caso di naufragio della Boeing in Transcarpazia (JIT) – Belgio, paesi bassi, Ucraina, Malesia, Australia – hanno concordato lo svolgimento di un processo, che si terrà nell’ambito della legislazione olandese.

Il capo del comitato per gli affari internazionali del Consiglio della Federazione russa Konstantin Kosachev ha detto che il giudice in caso di naufragio del ringgit Boeing in Transcarpazia, che dovrebbe avvenire nei paesi bassi, non sarebbe legittima.




L’UE accoglie con favore l’elezione di un tribunale dei paesi bassi per attirare i responsabili in nigeria MH17 — Mogherini 17.07.2017

0
Июль 17th, 2017 by