L’UE ha fatto uscire da sotto le sanzioni contro la federazione RUSSA propellente necessario per il volo su Marte

Consiglio dell’unione Europea ha da sotto in precedenza imposto sanzioni contro la federazione RUSSA operazioni di acquisto o vendita di propellente idrazina, utilizzati per la realizzazione della seconda fase di un congiunto russo-progetto europeo ExoMars. La decisione del 30 novembre pubblicato nella gazzetta Ufficiale dell’UE.

Nel documento si sottolinea che la concessione di società russe durante le operazioni di гидразину qualsiasi tecnica o di assistenza finanziaria è soggetto a preventiva approvazione «autorità competenti».

«Izvestia» ha scritto che la produzione di idrazina in Russia è stato ridotto al minimo nel 1990. Da allora è stato acquistato all’estero, principalmente in Germania. Nel 2014, dopo l’introduzione di sanzioni paesi dell’unione EUROPEA, la fornitura di idrazina in RUSSIA si sono fermate, così come questo tipo di carburante utilizzato anche per la realizzazione di programmi militari. Nel mese di febbraio 2016 impianto per la produzione di idrazina costruito nella regione di nizhny Novgorod.

Il progetto ExoMars è realizzato nell’ambito di un accordo siglato agenzia spaziale Federale Russa («Roscosmos») e dall’agenzia spaziale Europea nel mese di marzo 2013.

Nel mese di marzo 2016 nell’ambito del progetto da Baikonur il razzo vettore «Proton» (usa idrazina) è stato lanciato nello spazio uscito più tardi околомарсианскую orbita la sonda Trace Gas Orbiter (TGO). Nel mese di ottobre dello stesso anno da TGO separato sperimentale lander Schiaparelli, che avrebbe dovuto sedersi sulla superficie di Marte, tuttavia, si è schiantato durante l’atterraggio.

Nel 2020, nell’ambito della seconda fase del progetto ExoMars su Marte deve essere consegnato automatico rover con il complesso strumento scientifico «Pasteur» per lo studio diretto della superficie e dell’atmosfera di Marte, RBC.

La piattaforma di atterraggio del rover dopo che lo si recherà in viaggio indipendente sulla superficie di Marte, dovrebbe iniziare a lavorare come долгоживущая autonoma stazione scientifica per lo studio della composizione e delle proprietà di superficie e l’atmosfera.




L’UE ha fatto uscire da sotto le sanzioni contro la federazione RUSSA propellente necessario per il volo su Marte 02.12.2017

0
Декабрь 2nd, 2017 by