Lukashenko ha detto che sapeva sulla detenzione degli ucraini in Bielorussia e discusso di questo con Poroshenko

Il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko sapeva di detenzione nel paese ucraino giornalista Paolo Шаройко, il quale è sospettato di spionaggio, e altri cittadini dell’Ucraina. Lo ha detto durante l’incontro con i giornalisti nella regione di Gomel, scrive APPRESO.

Il presidente della Bielorussia ha detto che «dal primo all’ultimo giorno dell’operazione per neutralizzare la rete di spionaggio» è stato aggiornato.

Secondo Lukashenko, la detenzione degli ucraini ha discusso con il presidente dell’Ucraina Pietro Poroshenko, durante un incontro in Emirati Arabi uniti all’inizio di novembre. Lukashenko ha detto che sulla questione Poroshenko «ha risposto con i fatti».

Ha anche detto di aver concordato con Poroshenko non attribuire detenzione pubblico, ma, secondo lui, la parte ucraina «ha violato un accordo».

Il presidente della Bielorussia ha sottolineato che non vale la pena cercare di detenzioni ucraini «russia pista».

Poroshenko ha incontrato Lukashenko 2 novembre negli EMIRATI arabi uniti. Parte, in particolare, hanno discusso la ripresa del lavoro bilaterale demarcazione della commissione e il rafforzamento della cooperazione economica e commerciale a livello delle regioni dei due paesi.

Negli ultimi tre mesi sul territorio della Bielorussia, è stato arrestato un certo numero di cittadini dell’Ucraina. In particolare, il 24 agosto a Gomel FSB della Russia ha rapito il 19-year-ucraino Paolo del Fungo. 17 novembre, il presidente Nazionale di pubblica radiotelevisivi Ucraina Zurab Аласания ha riferito che in Bielorussia arrestato un giornalista «Українського radio» di Paolo Шаройко. Il 20 novembre si è a conoscenza dell’arresto del direttore ucraino DELL ‘ «Impianto утяжелителей» di Alessandro Скибы, arrivato in viaggio di lavoro a Minsk fabbrica di trattori.

Il 20 novembre il Comitato di sicurezza pubblica Bielorussia ha riferito che il consigliere dell’ambasciata di Ucraina, in Bielorussia Igor Storni è stato dichiarato persona non grata. Egli avrebbe esercitato il coordinamento «attività di intelligence» del giornalista Шаройко, che, secondo le accuse del KGB bielorusso, è «personale dipendente HUR ministero della Difesa dell’Ucraina». In questo giorno, il portavoce ufficiale del KGB Bielorusso Dmitri Побяржин ha detto in un briefing, che Шаройко è stato arrestato per spionaggio e presumibilmente ammesso gestito da attività di intelligence.

A causa del fatto che la Bielorussia ha annunciato Skvortsova persona non grata, l’Ucraina ha inviato bielorusso diplomatico di un paese.




Lukashenko ha detto che sapeva sulla detenzione degli ucraini in Bielorussia e discusso di questo con Poroshenko 24.11.2017

0
Ноябрь 24th, 2017 by