Lutsenko: Vice presidente migratorio stato di servizio non è esattamente un angelo, nelle sue conversazioni ci sono segni di corruzione

Il procuratore generale dell’Ucraina Yuriy Lutsenko ha detto che in ascoltati conversazioni con la partecipazione del vice presidente del consiglio di Stato immigrazione (GMR) Dina Пимаховой e dell’agente Nazionale anticorruzione escursioni in Ucraina ci sono segni di corruzione. Lo ha detto in una conferenza stampa il 30 novembre, il corrispondente di «GORDON».

«Credo sia giusto che NABU prevede di dare la valutazione finale azione del primo vice presidente HMS… di cui sono state registrate le parole che contengono segni di corruzione», – ha detto Lutsenko.

Allo stesso tempo, il procuratore generale ha osservato che il modo in cui l’agente NABU ha offerto Пимаховой controllo tangenti, era «pura provocazione».

Egli ha aggiunto che questo «funzionario HMS non è esattamente un angelo e nelle sue conversazioni ci sono segni di corruzione».

«Sono sicuro che i detective di NABOO dovrebbe dare questa valutazione e in questo caso ci sono alcuni legali prospettive», – ha detto il procuratore generale.

In questo Lutsenko ha detto che «qualsiasi illegale di lotta alla corruzione generare un mostro più grande di sé la corruzione».

Il 29 novembre in un comunicato-servizio stato servizio migratori hanno riferito che se si tenta di inviare una tangente di 15 mila dollari il primo vice presidente del servizio di migrazione di Stato Dean Пимаховой il Servizio di sicurezza dell’Ucraina ha arrestato agente Nazionale anti-corruzione di presidenza dell’Ucraina.

NABU ha dichiarato che la GPU e il servizio di sicurezza illegalmente sono intervenuti in autorità Nazionale anticorruzione escursioni, finalizzato alla individuazione dei partecipanti di un gruppo criminale organizzato in Stato di migrazione del servizio di Ucraina, e chiamato ad azioni di forze dell’ordine «diversione».

Пимахова ha detto oggi che un paio di mesi fa ho conosciuto un uomo che presentò un dipendente arabo del fondo di investimento «Мобадала» Sergei Титенковым. Secondo lei, ha cercato di intavolare con lei amichevoli relazioni. Пимахова ha riferito che l’uomo nel corso di pochi mesi a parlare offerto di risolvere una serie di questioni connesse con «illegale legalizzazione dei cittadini stranieri sul territorio dell’Ucraina», ma ha rifiutato. Il vicepresidente di servizio migratorio stato ha aggiunto che durante la detenzione Титенкова scoperto che ha una relazione a NABOO e ha i documenti in nome di Sergei Prolungata.

Lutsenko ha detto che l’agente Nazionale anti-corruzione di presidenza, che ha cercato di corrompere Пимаховой, le forze dell’ordine ascoltato per due mesi. «È stata affrontata la questione bere con lei, non il vino, ma qualcosa di più forte… sono state Discusse le questioni intime e altri», – ha detto Lutsenko. Secondo lui, questo immorali e illegali.




Lutsenko: Vice presidente migratorio stato di servizio non è esattamente un angelo, nelle sue conversazioni ci sono segni di corruzione 30.11.2017

0
Ноябрь 30th, 2017 by