Macron ha invitato a riprendere i negoziati tra Israele e Palestina sulla creazione di due stati

Il presidente Francese, Emmanuel Macron ha invitato a riprendere i negoziati sul conflitto israelo-palestinese insediamento e la creazione di due stati indipendenti. Lo ha detto nel corso di un incontro con il primo ministro Israeliano Benjamin Netanyahu a Parigi, riferisce l’agenzia Associated Press.

Secondo il Makron, la ripresa dei negoziati con l’obiettivo di creare due stati da tempo già in attesa per la comunità internazionale.

Il presidente francese ha condannato l’attacco dei terroristi nella zona del monte del Tempio a Gerusalemme, provocando la morte di due agenti di polizia.

Egli ha anche detto che lui si preoccupa per la sicurezza di Israele e la crescita degli insediamenti ebraici nei territori palestinesi occupati.

Le parti hanno anche discusso la lotta contro l’estremismo in Siria e ha annunciato l’intenzione di rafforzare la cooperazione economica bilaterale.

Nel 1990 tra Palestina e Israele, con la mediazione degli stati UNITI e la Russia sono stati conclusi accordi che tra l’altro prevedevano che i palestinesi avranno la possibilità di creare un proprio stato indipendente, e in risposta smetteranno di un attacco contro Israele. Il primo accordo è stato firmato a Oslo nel mese di agosto del 1993.

Da allora la Palestina è parzialmente riconosciuti dallo stato. Il 30 settembre 2015, parlando alle nazioni unite, il leader palestinese Mahmoud Abbas ha detto che il suo paese non sarà più rispettare gli accordi di pace con Israele, noto come «accordi di Oslo». Abbas ha accusato Israele, che non rispetta l’accordo di pace.

Nel mese di maggio 2017, in un incontro a Betlemme con il presidente degli stati UNITI Donald Trump il leader Palestinese Mahmoud Abbas ha detto che è pronto a negoziare sulla risoluzione del conflitto israelo-palestinese.




Macron ha invitato a riprendere i negoziati tra Israele e Palestina sulla creazione di due stati 17.07.2017

0
Июль 17th, 2017 by