Maksakova: Con mio padre parlo, ma ha volontariamente rinunciato a mia madre di tutta la vita in cattività

Il marito della attrice Lyudmila Максаковой preferisce dubitare che lei approvazione commentato l’omicidio di suo genero Denis Вороненкова a Kiev. Su questo ha detto la figlia di Lyudmila Максаковой, la cantante lirica Maria Maksakova in programma di authoring Più Бацман «Бацман LIVE» sul canale NewsOne.

Secondo Maria Максаковой, sostiene il rapporto con il padre Peter Игенбергсом.

«Commenta così, come è conveniente. Che dubita, che ha detto», ha spiegato.

Secondo il cantante, suo padre non cerca di scoprire la verità.

«Beh, deve arrivare. Se non ha detto, beh, lasciate che avrebbe citato in giudizio su questa edizione. Perché così preso e stipulato, vero?» – ha sottolineato Maria Maksakova.

Ha aggiunto che il padre è in bilico tra il supporto figlia e i buoni rapporti con la madre.

«E’ in bilico. Comunque la mamma vicino, io lontano. Io credo che egli ha volontariamente rinunciato a lei in tutta la vita di prigioniero», – ha sintetizzato.

Maksakova: il Padre dei miei figli mi ha battuto: sono stati costole rotte, вывихнута mascella, una commozione cerebrale, i capelli strappati a brandelli. Leggi l’intervista completa

Maksakova – il deputato della Duma di stato della federazione RUSSA convocazione VI (2011-2016 anni), in passato – solista del teatro Mariinskij. Alla fine del 2016 con il marito, l’ex-deputato della Duma di stato Denis Вороненковым si trasferì in Ucraina. 23 marzo 2017 Вороненкова ucciso nel centro di Kiev.

Il giorno dell’omicidio Lyudmila Maksakova ha detto ai MEDIA russi: «Beh e gloria a te, Signore, – e che con lui ancora fare? Gloria al Signore, che alla fine l’uomo, che così подличал, ucciso».




Maksakova: Con mio padre parlo, ma ha volontariamente rinunciato a mia madre di tutta la vita in cattività 01.08.2017

0
Август 1st, 2017 by