MEDIA: il debito per i servizi di pubblica UTILITÀ nel 2016 cresciuta più di 2 volte

Lo scorso anno l’importo totale del debito dell’Ucraina per il pagamento delle bollette è aumentato del 12,5 miliardi di grivna, che è più di due volte. Segnalato DT.UA.

Come sottolinea oggi il debito della popolazione per i servizi di pubblica UTILITÀ superato i 23 miliardi uah.

«A fine dicembre 2016 il debito della popolazione per il riscaldamento centralizzato e acqua calda pari a 9,4 miliardi uah, per la fornitura di gas – 6,4 miliardi di euro, la manutenzione degli edifici e delle aree adiacenti 2,4 miliardi di dollari, l’approvvigionamento idrico centralizzato – 1,5 miliardi, raccolta rifiuti – 0,4 miliardi, di energia elettrica – 3,3 miliardi uah. Totale – 23,4 miliardi uah debiti. Naturalmente, tale importo non è nata per un anno, ma solo per il 2016 «accumulato» 12,5 miliardi di dollari, il debito è cresciuto di oltre il doppio», si legge in un articolo di Yulia Самаевой «In ostaggio безощадности».

L’autore specifica che, allo stesso tempo, nel primo semestre del 2016, lo stato «a causa di strutture inadeguate norme» di consumo e sussidi «strapagati» per il gas 11 miliardi uah.

«Gli importi comparativi, l’unica differenza è che il debito pubblico è denaro che devo estrarre dei bilanci familiari, e «eccedenza» dello stato — è compensazioni tra i fornitori … e chi ci crede a queste «penny», conclude l’autore.

Il 7 febbraio il consiglio dei Ministri ha preso la decisione di ridurre norme sociali per i servizi di pubblica UTILITÀ tenendo conto del consumo effettivo di energia popolazione. Come scrive Giulio Самаева, le modifiche approvate entreranno in vigore già dalla prossima stagione di riscaldamento e direttamente riguardano le comunità più vulnerabili beneficiari.




MEDIA: il debito per i servizi di pubblica UTILITÀ nel 2016 cresciuta più di 2 volte 11.02.2017

0
Февраль 11th, 2017 by