Medvedchuk di sanzioni degli stati UNITI: Hanno inserito ancora nel 2014, così ho «il titolo di eroe» già ci sono. Probabilmente vogliono darmi una seconda «stella»

Il leader del movimento «Ucraino scelta» Viktor Medvedchuk, in un’intervista a «il Nuovo giornale» ha dichiarato che considera le sanzioni degli stati UNITI contro di lui come «strumento di persecuzione politica».

Secondo lui, le sanzioni contro di lui utilizzati «per la dura e il concetto di posizione, che si professa e di cui aderisce, in lotta contro il controllo esterno» in Ucraina.

«Prendo le sanzioni come il riconoscimento dei miei meriti. Gli stati UNITI hanno introdotto loro ancora nel 2014, così ho «il titolo di eroe» già ci sono, probabilmente, vogliono darmi una seconda «stella». Sarò due volte eroe», ha detto il politico.

Medvedchuk ha sottolineato che a causa delle sanzioni non fa affari, ma ci sono beni appartenenti alla sua famiglia.

In materia di Medvedchuk gli stati UNITI hanno imposto sanzioni personali 17 marzo 2014, a causa dell’annessione della Crimea.

12 gennaio 2017 vice popolare da un Blocco di Pietro Poroshenko Ivan Winnick ha dichiarato che gli stati UNITI possono introdurre nuove sanzioni contro la Medvedchuk. «Ucraino scelta» in risposta, ha detto che Medvedchuk ritiene che le sanzioni degli stati UNITI contro di lui «alta finale della sua attività di lotta con controllo esterno, che gli stati UNITI hanno introdotto in Ucraina».

15 gennaio Medvedchuk ha detto che i deputati del Blocco di Pietro Poroshenko non vale la pena di «illusioni» a proposito di sanzioni internazionali contro di lui.




Medvedchuk di sanzioni degli stati UNITI: Hanno inserito ancora nel 2014, così ho «il titolo di eroe» già ci sono. Probabilmente vogliono darmi una seconda «stella» 15.02.2018

0
Февраль 15th, 2018 by