Medvedchuk ha detto che ha scritto una dichiarazione di un procedimento penale nei confronti dei giornalisti del programma «Schema»

Il leader del movimento «Ucraino scelta» Viktor Medvedchuk ha detto che ha scritto una lettera al procuratore Generale, il Servizio di sicurezza dell’Ucraina e la polizia Nazionale circa l’avvio di un procedimento penale nei confronti dei giornalisti del programma di «Schema». Egli ha detto in un’intervista a «BBC Ukraina», pubblicato il 30 marzo.

Il giornalista di «Schemi» di Michael Weaver ha riferito che la sicurezza Medvedchuk ha lasciato il lavoro della troupe di «Radio Libertà» 7 novembre 2017. Secondo il giornalista, auto della troupe con il registratore bloccato, per evitare di togliere l’arrivo di un aereo Medvedchuk di Russia e la sua uscita dal terminal all’aeroporto Zhulyany. «Schema» hanno pubblicato il video dell’incidente e l’inchiesta sui viaggi Medvedchuk in RUSSIA, nonostante il divieto del trasporto aereo tra l’Ucraina e la Russia. Per il fatto di ostacolare il lavoro della troupe aperto un procedimento penale.

Medvedchuk, ha precisato, che ha presentato una dichiarazione alle autorità competenti «a proposito del procedimento penale contro i giornalisti, che, a mio parere, hanno violato un articolo del codice Penale della non interferenza nella vita privata me e la mia famiglia».

Secondo il leader di «scelta Ucraina», «questi giornalisti effettuato le riprese pochi giorni», quando lui e la sua famiglia sono arrivati all’aeroporto Zhulyany, e secondo la legge attuale, non avevano il diritto di farlo senza il consenso Medvedchuk.

Egli ha anche affermato che l’approvazione dei giornalisti, se lo stato Medvedchuk come membro di negoziazione per lo scambio di conserviamo presso terzi in Transcarpazia dà loro il diritto di scattare senza permesso, non corrisponde alla realtà, così come «la legge è una lista di persone a cui è possibile scattare senza il loro consenso», e che non appartiene a loro.

Medvedchuk aggiunto che il caso contro di sicurezza della struttura sarà considerato in tribunale, con «gli avvocati si occupano di questo problema, sarà dimostrare la giustezza delle guardie, perché il loro provocato le azioni illegali dei giornalisti».

Sulla questione, il numero dei casi conduce contro il personale dei MEDIA, Medvedchuk ha risposto che la produzione contro i giornalisti del programma «Schema» – «la prima e unica».

Il leader di «scelta Ucraina», ha sottolineato che «è sorto perché, per la falsa accusa ha iniziato a perseguire chi ha effettuato la sicurezza», mentre «non è stato né un pestaggio».

Secondo i MEDIA, Medvedchuk è il padrino del presidente Russo Vladimir Putin.

Ha guidato l’Amministrazione del Presidente Leonid Kuchma con 12 giugno 2002 al 21 gennaio 2005. Da maggio 2015 Medvedchuk incluso in sottogruppi per le questioni umanitarie, nell’ambito di minsk trilaterale del gruppo di contatto. Sottogruppo si occupa dello scambio di prigionieri di guerra nella parte orientale dell’Ucraina.

Secondo il presidente dell’Ucraina Pietro Poroshenko, il leader di «scelta Ucraina» ha dimostrato di essere più efficace nei negoziati con la Russia per la liberazione degli ucraini, trattenute militanti in Transcarpazia.




Medvedchuk ha detto che ha scritto una dichiarazione di un procedimento penale nei confronti dei giornalisti del programma «Schema» 30.03.2018

0
Март 30th, 2018 by