Medvedchuk: la Mia famiglia e io siamo sotto minaccia reale in Ucraina

Il leader del movimento «Ucraino scelta» Viktor Medvedchuk ha detto in un’intervista a russo «Nuovo giornale», che lui e la sua famiglia è in pericolo.

«La mia famiglia e io siamo sotto minaccia reale in Ucraina, su di me ha più volte si stavano preparando un attentato contro, ci sono dichiarazioni ufficiali per questo motivo la polizia, l’ufficio del procuratore generale, che ha rifiutato di avviare un procedimento penale. Abbiamo le decisioni dei tribunali sono costretti a farlo», ha sottolineato.

Secondo la politica, a sua liquidazione esortato il capo del partito «la Fratellanza», ha riferito un Portavoce, i deputati del «fronte Popolare» di Andrea Левус, Sergei Vysotsky e Nicola Княжицкий, ma anche di singoli deputati, il parlamentare ha Aggiunto.

«Il mio ufficio, dove siete ora, tre volte è stato esposto agli attacchi, hanno cercato di bruciare», – ha sottolineato Medvedchuk.

Secondo i MEDIA, Medvedchuk è il padrino del presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin.

Ha guidato l’Amministrazione del Presidente Leonid Kuchma con 12 giugno 2002 al 21 gennaio 2005. Da maggio 2015 Medvedchuk incluso in sottogruppi per le questioni umanitarie, nell’ambito di minsk trilaterale del gruppo di contatto. Sottogruppo si occupa dello scambio di prigionieri di guerra nella parte orientale dell’Ucraina.




Medvedchuk: la Mia famiglia e io siamo sotto minaccia reale in Ucraina 15.02.2018

0
Февраль 15th, 2018 by