«Mi vogliono giudicare non il nome di Ucraina, e il nome dell’URSS». Dobkin ha portato alla riunione della commissione parlamentare procedurali ritratto di Breznev

Il deputato del blocco di Opposizione Mikhail Dobkin ha portato alla riunione della commissione parlamentare procedurali ritratto del leader sovietico Leonid Breznev, il corrispondente edizione di «GORDON».

«Quelle leggi, per cui me cercando di attirare la responsabilità penale, che l’attribuzione di quest’uomo. Quelle leggi, per cui mi stanno cercando di portare alla responsabilità, sono state prese Leonid Ilyic. E mi vogliono giudicare non il nome di Ucraina, e il nome dell’URSS. A me, naturalmente, onorevole. Mi ricordo che la gente viveva bene in Ucraina sovietica, ma mi sembra che viviamo già in un altro paese e devono seguire le leggi, che è già in Ucraina indipendente», ha sottolineato.

L’avvocato Dobkin Igor Stepanov ha aggiunto che nel 1980 in URSS è stato adottato l’atto normativo «Fondamenti di abitazioni legislazione dell’Unione SOVIETICA e repubbliche dell’unione», che ha firmato Breznev.

La notizia è completata…




«Mi vogliono giudicare non il nome di Ucraina, e il nome dell’URSS». Dobkin ha portato alla riunione della commissione parlamentare procedurali ritratto di Breznev 12.07.2017

0
Июль 12th, 2017 by