Militare israeliano ha detto che lo scarico Trump informazioni segrete Cremlino è tradimento

Nel mese di maggio 2017 il presidente degli stati UNITI, Donald Trump ha rivelato durante un incontro con il ministro degli esteri RUSSO Sergei Lavrov e l’ambasciatore RUSSO negli stati UNITI, Sergei Кисляком rigorosamente informazioni segrete, che ha messo in pericolo la vita di un agente israeliano e il rapporto tra americano e israeliano di intelligence. Questo scrive l’edizione di Vanity Fair, che побеседовало anonimi fonti dei servizi di sicurezza di Israele.

Prima di questo, l’intelligence israeliana Mossad ha condotto l’operazione, che ha permesso di evitare di minare militanti dell’ISIS aerei di linea mediante sviluppati i terroristi bombe, montato in computer portatili. Trump ha accusato la trasmissione di informazioni sui dettagli di questa operazione russi.

La pubblicazione fonti hanno riferito che il computer portatile-bomba, in grado di resistere a un controllo in aeroporto, ha sviluppato un cittadino dell’Arabia Saudita Ibrahim al-Asiri, che è stato il principale costruttore di bombe in yemenita unità organizzativa «Al-Qaeda».

L’informazione è diventata famosa grazie a un agente dei servizi segreti israeliani, e «Mossad» immediatamente trasmesso queste informazioni colleghi degli stati UNITI. I dati segreti di intelligence hanno contribuito a individuare le lacune nel sistema di sicurezza. Poco dopo stati UNITI e regno Unito hanno vietato i passeggeri provenienti da paesi black list a maggioranza musulmana, trasportare aerei, computer portatili e altri dispositivi elettronici portatili di dimensioni più grande di un telefono cellulare.

Come scrive il quotidiano, un grande successo di intelligence di Israele è stata segnata da Trump, che «ha cominciato a vantarsi, che ottiene un importante intelligenza», e ha rivelato diplomatici russi di dati, che con grande difficoltà ha ricevuto Israele. Il presidente degli stati UNITI non solo ha parlato di sviluppo «notebook-bombe», ma ha rilasciato il top-secret operativa rapido, che non sono stati segnalati anche al Congresso.

Dichiarazione di Trump ha messo in pericolo mortale agente israeliano in Siria e ha portato a un peggioramento delle relazioni tra servizi segreti degli stati UNITI e di Israele, costringendo gli alleati degli stati UNITI «ripensare la sua volontà di condividere crudi di intelligence».

Alcune fonti edizione ritengono che Trump ha rivelato il segreto informazioni a caso, sinceramente desiderosi di proteggere i russi da esplosioni di aerei. Tuttavia, c’è una versione che il presidente degli stati UNITI ha agito con dolo «nell’ambito di una collusione tra la sua squadra e il Cremlino».

Comunità di intelligence degli stati UNITI ha concluso che Trump le sue rivelazioni ha pagato un «danno enorme» attività delle agenzie di intelligence, i servizi segreti israeliani hanno preso la decisione di «cento volte «sbiancare» i rapporti, prima di trasferire i dati a Washington, scrive Vanity Fair.

Gli israeliani temono soprattutto che Trump trasferirà segreta informazioni di Russia, e quella di emettere i segreti del suo alleato regionale – Teheran, che equipaggia «Hezbollah» e acquisisce sempre maggiore influenza in Siria.

«Trump ci ha tradito. E se non possiamo fidarci di lui, allora dovremo fare quello che riteniamo giusto di fronte a una minaccia immediata da parte dell’Iran», ha dichiarato uno degli alti funzionari militari israeliani edizione.

Sul destino di un agente israeliano in Siria non è noto. Ex ufficiale di «Mossad», informato di questa operazione e le sue conseguenze, non ha rivelato le informazioni pertinenti, e solo detto: «qualunque Cosa gli sia successo, per un errore del presidente dovrà pagare un inferno di un prezzo».

Il 10 maggio si è svolto l’incontro Trump con qualche foglia di Alloro. The Washington Post, citando proprie fonti, ha riferito che Trump ha rivelato informazioni segrete durante un incontro alla casa Bianca con qualche foglia di Alloro e Кисляком.

Secondo il canale televisivo ABC, spia israeliana nei ranghi «stato Islamico» ha scoperto che il volo in aereo degli stati UNITI terroristi intenzione di portare la bomba, nascosta in un computer portatile. Secondo interlocutori del canale televisivo, l’azione del presidente degli stati UNITI mettono in pericolo la vita di un agente dei servizi segreti israeliani.

Alla casa Bianca è un messaggio smentito, Trump ha detto che aveva il diritto di condividere con la Russia.




Militare israeliano ha detto che lo scarico Trump informazioni segrete Cremlino è tradimento 27.11.2017

0
Ноябрь 27th, 2017 by