Militari dello Zimbabwe hanno sequestrato una società di radiodiffusione locale

La mattina del 15 novembre, l’esercito dello Zimbabwe ha preso il controllo dello stato società di radiodiffusione ZBC, riferisce Reuters.

Alcuni dipendenti radiotelevisivi sono stati picchiati, sottolinea l’agenzia.

I militari controllano gli ingressi e le uscite dell’edificio. Notizie sostituito musicale della trasmissione.

Il 13 novembre il capo delle forze armate dello Zimbabwe Costantino Чивенга ha accusato il presidente Robert Mugabe politici pulizia nel partito di governo e ha minacciato l’intervento dell’esercito in una crisi politica, associato con le dimissioni del vice-presidente Эммерсона Мнангагвы. Il giorno successivo 93-year-old Mugabe ha tenuto una riunione di gabinetto, in cui ha accusato Чивенгу in «вероломном comportamento e di istigazione alla ribellione».

Come fa notare l’Associated Press, Mugabe ha accusato il suo più stretto collaboratore Мнангагву nel tentativo di prendere il potere con la magia. Secondo gli intervistati dall’agenzia di esperti, la causa principale del conflitto è stata la posizione di first lady dello Zimbabwe, 52 anni di Grace Mugabe.

Nella sentenza del partito «unione nazionale Africana dello Zimbabwe – fronte Patriottico» hanno manifestato una dichiarazione in cui si affermava che il generale Чивенга compie gli insegnanti.

La sera del 14 novembre, un paio di carri armati e blindati dell’esercito di macchine sono stati avvistati per le strade della capitale dello Zimbabwe, Harare e agli ingressi alla residenza Mugabe.

Robert Mugabe capo dello Zimbabwe dal 1980, quando l’indipendenza di questo stato è stato riconosciuto dalla comunità mondiale.




Militari dello Zimbabwe hanno sequestrato una società di radiodiffusione locale 15.11.2017

0
Ноябрь 15th, 2017 by