Militari respinto due attacchi di invasori

Del mar nero e in Particolare della regione di Donetsk rimangono i punti caldi nella zona di operazioni anti-terrorismo a partire dal giorno di ambiente. Su questo briefing 1 febbraio, ha detto un portavoce del Ministero della difesa in materia di ATO Alessandro Tribunale.

Da parte russa, la MORTE ha fornito una garanzia scritta di cessazione per effettuare la riparazione in Avdiivka
Tymchuk: i militanti non hanno raggiunto i loro obiettivi

Secondo lui, il 13:00 con l’inizio della giornata fino a quando le perdite tra le fila delle forze Armate dell’Ucraina non è fisso. Ieri nella zona di ATO è morto un soldato ucraino, 18 combattenti feriti.

Un amico ha parlato della situazione attuale in Avdiivka:

«A partire da questo momento la situazione non è migliorata: è fissato a 15 nemici bombardamenti, 6 di artiglieria, 4 corazzate, 3 – con l’uso di «Patria», ma anche 3 malta di bombardamenti», ha detto.

Speaker ATO ha detto che il 1 ° febbraio il nemico ha già rilasciato 120 munizioni.

«Inoltre, due volte entri in un attacco diretto, ma ha ricevuto un rifiuto», ha aggiunto il colonnello.

Ricordiamo che il 29 gennaio ha riferito che l’italo-professionali ibride воооруженные formazione condotto procedura d’assalto nel quartiere Авдеевской zona industriale con l’obiettivo di catturare le posizioni delle forze Armate dell’Ucraina e che entrambe le parti hanno subito gravi perdite.

A causa di un bombardamento in Particolare è rimasta senza energia elettrica, di energia elettrica e calore.

In городеобъявили lo stato di emergenza.

31 gennaio russo-le forze di occupazione hanno continuato infruttuosi attacchi, applicando l’artiglieria e mortai.

È stato riferito che armato illegale la formazione di «Somalia» ha perso nel quartiere di Avdiivka circa il 40% del personale.

Inoltre, sotto Авдевкой liquidato un terrorista di nome Console.

Tymchuk: i militanti non hanno raggiunto i loro obiettivi

Russo-le forze di occupazione non hanno raggiunto i loro obiettivi di respingere l’avanzata unità APU nella zona di Avdiivka, Donetsk filtro stazione e Ясиноватской svincolo. Su questo Facebook riporta il capo di un gruppo di «Informativo resistenza» popolo Dmitry Tymchuk.

«Gli obiettivi che l’avversario non ha raggiunto. In conseguenza di bruciare le azioni difensori ucraini truppe di arti ordini avanza gruppo tattico invasori ultimi sono stati costretti a dopo un breve periodo di fuoco-lotta allontanarsi originale di frontiera», si legge nel messaggio.

In «IP», ha osservato che nel corso della giornata italo-forze di occupazione in Transcarpazia «ha continuato il tentativo di emarginare avanzata unità APU nella zona di Avdiivka, IPS e Ясиноватской disaccoppiamento»: «Ripetutamente forze fino avanzata di rota, ma anche di singoli plotoni e piccoli gruppi di fanteria gli occupanti hanno attaccato avanzate posizioni delle forze di ATO su questo terreno, ha agito con il supporto di singoli veicoli corazzati (soprattutto BMP-12, inoltre ci sono state azioni almeno 2 carri armati), spirale tondo sistemi di artiglieria (122 e 152 mm) e mortai (120 mm e 82 mm) «.

Oltre ai tentativi di attaccare, gli occupanti intensamente hanno condotto минометно-il fuoco di artiglieria, tra cui reattiva artiglieria (fissata uso della batteria 122 mm non solo BM — 21 Grad dei quartieri residenziali) per tattico parte posteriore APU, compresi i quartieri residenziali schastie.

Ora gli occupanti passano di raggruppamento delle loro forze e fondi in questo settore, stringere guadagno e potenza di fuoco.

«Non è escluso che nei prossimi giorni i militanti continuerà ad aumentare gli sforzi, tra cui l’intensità di bruciare impatto sulle posizioni delle truppe ucraine e la località di Particolare», — ha detto in un messaggio.

Guida

24 dicembre 2016, gli occupanti hanno strappato un altro un accordo sulle modalità di pace in Transcarpazia. Prima di questo pochi giorni di aspri combattimenti sul Светлодарской arco. Anche le forze ATO entrati in Новолуганское e installato checkpoint.

28 dicembre forze di ATO respinto l’attacco ibrido italo-professionali delle formazioni armate vicino Cool Travi.

Il 30 dicembre i militari ucraini hanno rispecchiato i due attacchi del nemico sotto Popasna.

9 ° gennaio 2017 le forze Armate dell’Ucraina hanno riflesso la sortita di sabotatori vicino Тарамчука.




Militari respinto due attacchi di invasori 01.02.2017

0
Февраль 1st, 2017 by