Missile volato 1000 km ed è caduto a pochi passi dal Giappone

Il missile balistico intercontinentale, lanciata la Corea del Nord, poche ore fa, ha volato per circa 1000 chilometri ed è caduto in mare Giapponese. Su questo ha informato il portavoce del ministero della difesa degli stati UNITI Robert Manning, riferisce Reuters.

Un portavoce del Pentagono ha detto che il razzo non costituiva una minaccia per gli stati UNITI e gli alleati.

Secondo il giapponese radiotelevisivi NHK, il governo del Giappone ha protestato con le autorità della COREA del nord per il lancio di missili, così come lei è caduto vicino alla zona economica esclusiva del paese, a pochi passi dalla prefettura di Aomori, nel nord del paese.

Il giappone è anche convoca una riunione d’emergenza del Consiglio di sicurezza nazionale.

Il ministro della difesa del Giappone Ицунори Онодэра ha sottolineato che l’altezza a cui è salito razzo, – più di 4 mila km è stato un record per il lancio della Corea del Nord.

Ora analizzati i dati, che aiutano a capire che un razzo lanciato in COREA del nord – un nuovo tipo o una versione aggiornata esistente.

Secondo Онодэры, dell’ordine di distruggere i missili della corea del nord non è stato, perché lei non ha minacciato il Giappone.

La mattina del 29 novembre, ora locale, il missile balistico lanciato la Corea del Nord dalla zona a nord di Pyongyang, vola a est.




Missile volato 1000 km ed è caduto a pochi passi dal Giappone 29.11.2017

0
Ноябрь 29th, 2017 by