MOK: gli atleti Russi si esibiranno alle Olimpiadi bandiera neutrale

Comitato olimpico nazionale Russia estromesso dalla partecipazione alle Olimpiadi invernali del 2018 in Futuro. Lo ha deciso il comitato esecutivo del comitato olimpico Internazionale, riunito a Losanna, riferisce il sito del CIO.

Allo stesso tempo, CIO ammesso a partecipare a Giochi individuali degli atleti russi, hanno eseguito qualificazione normativa. Elenco di idonei per le Olimpiadi di russi determinerà una speciale commissione, composta da rappresentanti del CIO e dell’agenzia Mondiale antidoping.

I russi si sfideranno sotto la bandiera olimpica come «atleti olimpici della Russia». In caso di vittoria, il rappresentante della federazione RUSSA in suo onore verrà eseguito l’inno olimpico, ha detto in un comunicato.

Gli atleti dalla Russia divieto di applicare sul modulo di nazionale di attribuzione.

Nessuno dei membri della squadra olimpica della Russia ai Giochi invernali di Sochi 2014 non riceverà l’invito per le Olimpiadi in Futuro, ha stabilito il comitato esecutivo. Anche nel numero di «atleti olimpici della Russia» non entrerà nessun atleta, che in precedenza erano stati colti in applicazione di sostanze proibite o in violazione delle regole antidoping.

Ogni russo sfidante per il viaggio in Corea del Sud sarà obbligato a passare speciali test anti-doping, aggiunto al CIO.

Il 4 dicembre a CIO fecero i dati della commissione Samuel Schmid, per studiare le informazioni circa l’intervento delle autorità russe di lavoro nazionale antidoping del sistema. La decisione del comitato esecutivo presa dopo aver esaminato il report della commissione.

Nel mese di novembre 2015, l’agenzia Mondiale antidoping ha pubblicato un rapporto, in cui ha accusato la federazione RUSSA a sostegno di doping. Nel rapporto osservato che i servizi segreti russi hanno riguardato il sistema di doping gli atleti russi, ha ammesso «diretta il bullismo e l’intervento» al lavoro accreditato dalla WADA laboratorio antidoping a Mosca.

L’ex-capo di Mosca di riferimento del laboratorio Gregorio Rodchenkov, che ora vive negli stati UNITI, nel maggio del 2016 ha ammesso in sostituzione dei risultati delle analisi, che sono stati presi russi gli atleti durante i giochi Olimpici invernali di Sochi 2014.

A causa scandalo di doping nazionale di atletica leggera e pesante stati esclusi dalle Olimpiadi del 2016. Anche la federazione nazionale nella sua interezza, non hanno permesso agli anni Паралимпиаде.

La commissione del CIO, sotto la guida di Denis Oswald nel mese di novembre 2017 ha abrogato i risultati di 25 partecipanti russi Giochi di Sochi.




MOK: gli atleti Russi si esibiranno alle Olimpiadi bandiera neutrale 06.12.2017

0
Декабрь 6th, 2017 by