Moldavi canali smetteranno di trasmettere russi programma

Il 7 dicembre il parlamento Moldavo ha preso due letture disegno di legge sulla sicurezza dello spazio informazioni. Informazioni si dice sul sito del parlamento.

61 il deputato di 87 presenti alla riunione, ha parlato di «per». A moldavo parlamento 101 deputato.

In conformità con la legge, sul territorio del paese è consentito inoltrare solo quelli di informazione e di programmi di analisi, che sono state prodotte in paesi che hanno ratificato la convenzione Europea sulla televisione transfrontaliera.

«Deutsche welle», osserva che, in connessione con il disegno di legge in Moldavia smetteranno di trasmettere notizie russo e spettacoli politici, dal momento che la Russia ha firmato la convenzione nel 2006, ma non ha ratificato.

Edizione osserva che il disegno di legge discusso in parlamento tre ore. In questa modalità non dice direttamente sul divieto della televisione. Tuttavia, i sostenitori del documento parlato proprio della propaganda e dei suoi pericoli. Gli oppositori del disegno di legge sostenuto la sua posizione i diritti umani e la libertà di parola. La frazione comunista ha lasciato la sala, senza aspettare il voto.

Nel mese di gennaio 2016 in Moldova non è permesso giornalisti di canali televisivi russi REN TV, LifeNews e RTR, che volevano l’accensione proteste a Chisinau.

Il 28 novembre presso l’aeroporto di Chisinau, sono stati arrestati il produttore di uno dei programmi di russo federale canale televisivo «Russia 1» (RTR) Marina Safronova ed editorialista del canale il ministero della difesa della federazione RUSSA «Stella» Alex Aerei.




Moldavi canali smetteranno di trasmettere russi programma 08.12.2017

0
Декабрь 8th, 2017 by