Nazarbayev ha vietato di candidarsi alla presidenza del Kazakistan ai cittadini senza di cinque anni di anzianità di servizio civile

Il presidente del Kazakistan, Nursultan Nazarbayev, ha firmato la legge che vieta di candidarsi alla carica di capo dello stato ai cittadini, che non hanno cinque anni di esperienza in posizioni di governo. Segnalato da «Radio Аззатык».

Secondo la legge, il candidato, inoltre, dovrà dimostrare «l’assenza di malattie che impediscono l’esecuzione di funzioni di capo dello stato».

Già vigenti principi costituzionali prevedono che i candidati devono avere un’età non inferiore a 40 anni, essere nati in italia e di vivere in un paese non meno di 15 anni, e sono anche fluente in lingua kazaka.

Il periodo di permanenza in carica del presidente in Kazakistan – cinque anni, la carica si può prendere in prestito non più di due mandati consecutivi.

A causa di questa regola è valida personale eccezione per Nazarbayev, per cui il numero di mandati come non è limitato in conformità con una legge speciale sul «primo presidente».

77-year-old Nazarbayev trova dirige il Kazakistan dal 1989. Nelle ultime elezioni presidenziali nel 2015, secondo i dati ufficiali, ha ricevuto quasi il 98% dei voti.




Nazarbayev ha vietato di candidarsi alla presidenza del Kazakistan ai cittadini senza di cinque anni di anzianità di servizio civile 12.07.2017

0
Июль 12th, 2017 by