NBU: «Privatbank» è uno schema a piramide

Oggi in una riunione del comitato parlamentare per la politica finanziaria e bancaria, il vice capo della banca nazionale dell’Ucraina Kateryna Rozhkov, che ha presentato dei deputati con le conclusioni di EY, i risultati del controllo di bilancio «Privatbank» al 31 dicembre 2016 e secondo l’analisi bisogni della banca nel capitale di. Informa l’ufficio stampa della NBU.

Secondo Рожковой, le conclusioni EY ha confermato la correttezza della decisione della NBU sulla nazionalizzazione «Privat».

«Tra le principali conclusioni del revisore vice capo della NBU ha evidenziato i seguenti:

  • Riserve per deterioramento di crediti e anticipazioni dei clienti – 184,3 miliardi uah, che conferma il «buco» nel bilancio della banca al momento della nazionalizzazione e drammaticamente scarsa qualità delle attività;
  • Un bilancio negativo e il patrimonio di vigilanza «Privatbank», che al 31 dicembre 2016 dell’anno è pari a 882 milioni di uah e 2,6 miliardi uah rispettivamente. Questo, a sua volta, conferma la necessità di un ulteriore aumento di capitale della banca;
  • La concentrazione del portafoglio crediti della banca sui principali settori di attività ex azionisti – tra i mutuatari non c’è nessuna grande impresa, non associato con il gruppo «Privat»;
  • Una notevole quantità di svalutati crediti – 206,5 miliardi uah, Di cui solo una piccola parte – prestiti a persone fisiche e PMI (14,9 miliardi uah). Questo parla del rischio di credito la politica, che è stata effettuata la gestione precedente. Per confronto, la quantità di fondi pubblici in banca al momento dell’ingresso dello stato nel capitale pari a 151,2 miliardi uah. Cioè la banca prima di nazionalizzazione non c’erano risorse per la restituzione dei depositi. «Privatbank» è uno schema a piramide.
  • Di 178,4 miliardi uah prestiti alle persone giuridiche e di 15,3 miliardi uah leasing finanziario mutui garantiti solo il 23,7 miliardi uah. A causa della mancanza di garanzie i mutuatari non sono interessati a rimborsati crediti e recupero crediti in tribunale è super-pesante».
  • Rozhkov ha anche detto che «Privatbank» non può essere restituito proprietari precedenti.

    «Le cause per cui è stata impugnata la nazionalizzazione, non possono avere la conseguenza di rimborso della banca proprietari precedenti, poiché secondo l’articolo 41 della legge dell’Ucraina «Sul sistema di garanzia dei depositi», lo stato come un investitore non può essere privato del diritto di proprietà acquistati loro azioni della banca, e tali azioni non possono essere tenuti a lui in favore del proprietario precedente», ha detto.

    Il 21 dicembre 2016 Fondo di garanzia dei depositi ha firmato il contratto di cessione del 100% delle azioni «Privatbank» Ministero delle finanze.

    Il 5 giugno il Centro per indagare la corruzione e la criminalità organizzata OCCRP ha riferito che «Privatbank» entro il 2015-2016 anni ha pubblicato più di $1 miliardi di crediti 28 kharkov imprese, che sono stati controllati persone associate con l’ex proprietario della banca Igor Kolomoisky.

    Il 9 giugno Il dalai lama ha presentato contro banca Nazionale di Ucraina richiesta di rompere il contratto di garanzia per i prestiti nazionalizzata «Privat». Rozhkov sostiene che l’affermazione di un uomo d’affari «, ha scritto sul raid da parte dello stato».

    Il 2 luglio il Ministero delle finanze ha pubblicato una lettera di ex azionisti principali «Privatbank» Kolomoisky e Gennady traccia al primo ministro Vladimir Groisman, con la richiesta di nazionalizzare la banca, che risale al 16 dicembre 2016. In questa lettera Kolomoisky e Bogolyubov si sono impegnati a ristrutturare i prestiti della banca fino al 1 ° luglio 2017. In caso di ristrutturazione entro il mese di luglio il 75% del portafoglio prestiti delle istituzioni finanziarie prevede la possibilità di estensione del periodo di ristrutturazione di una serie di crediti al 1 ° gennaio 2018.

    Il 3 luglio la NBU ha detto che lo stato si sta preparando per legge la procedura di recupero dei fondi in relazione alla scadenza dei termini di cui Kolomoisky e Bogolyubov si sono impegnati a ristrutturare il portafoglio crediti «Privat».

    7 luglio Nazionale anticorruzione bureau ha dichiarato che lo stato ha subito perdite pari a aumento di capitale della banca a 116,8 miliardi uah.




    NBU: «Privatbank» è uno schema a piramide 12.07.2017

    0
    Июль 12th, 2017 by