Nebozhenko: Ego Russia sotto la minaccia di

Gli stati UNITI hanno causato la Russia sotto la guida del presidente Vladimir Putin, un paio di colpi, che il Cremlino nulla da rispondere. Tale opinione ha espresso il politologo, direttore del servizio sociologico «barometro Ucraino» Victor Nebozhenko in Facebook.

«Orgoglio della Russia sotto minaccia. Nell’ultimo mese una volta un paio di colpi potenti hanno colpito gli stati UNITI per il morale-politico di vanità Russia di putin. I russi sono indignati, e rispondere nulla», ha sottolineato.

Il primo colpo l’analista ha chiamato il videomessaggio del famoso attore americano Morgan Freeman.

«Il cremlino ha speso un sacco di tempo e fatica per screditare il presidente americano – l’afroamericano Barack Obama. E ‘ un grande artista, anche in questo caso afro-americano, apertamente e con calma dice al mondo che la Russia è un paese aggressore e lei è in guerra con gli stati UNITI. Latente razzismo Russia di putin tale umiliazione resistere non si può», ha sottolineato.

Nebozhenko ritiene colpo e che il vice-presidente degli stati UNITI Mike Pence volutamente fuori dalla sala della riunione delle nazioni unite, quando c’è stato il rappresentante della Russia.

«Il terzo. Gli stati UNITI hanno raccolto le offerte di 120 paesi circa la ricostruzione delle nazioni unite al fine di democratizzare il processo decisionale politico. Ma anche se la Russia è categoricamente contro, il processo di riforma delle nazioni unite non può essere interrotto. La russia sta cercando disperatamente di mantenere la loro influenza ex alle nazioni unite», ha continuato.

Duro colpo per la Russia, l’analista ritiene e sfida la gestione di imprese Google e «Kaspersky Lab» al Congresso degli stati UNITI per testimoniare sui fatti di guerra della Russia contro gli stati UNITI.

«Vedi, questi e altri docilmente accettato di dare più candid testimonianza non al Cremlino, e a Washington. Presto arriverà il turno di Julian Assange, che, sentendo le patatine, già intervenuto con e sgradevole per il Cremlino la dichiarazione, che la Russia è volutamente trolls stati UNITI», ha continuato.

Nebozhenko ha ricordato che gli stati UNITI ufficialmente offerto ai cittadini russi, tentano di andare in America, rilasciare il visto a Kiev.

«Questo è un breve elenco di morale-politico colpi che hanno colpito gli stati UNITI la Russia di putin solo nell’ultimo mese. Questo è, probabilmente, la nuova strategia degli stati UNITI nella lotta con la Russia. Insieme con la crescente taglienti sanzioni degli stati UNITI saranno regolarmente applicato morale-psicologico iniezioni, che il Cremlino è estremamente difficile rispondere adeguatamente», ha concluso.

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=1853014591675524&id=100009010040969



Nebozhenko: Ego Russia sotto la minaccia di 21.09.2017

0
Сентябрь 21st, 2017 by