Nebozhenko: gli Americani legano l’invasione di Putin nelle elezioni negli stati UNITI con il tentativo di accerchiamento Poroshenko suonare con Clinton

Negli USA sta guadagnando forza scandalo con le informazioni circa la probabile intervento ucraine politici e uomini d’affari americana elettorale campagna presidenziale sul lato del candidato democratico, Hillary Clinton, ha scritto l’analista, direttore del servizio sociologico «barometro Ucraino» Victor Nebozhenko in Facebook.

«Kiev «ha messo» non sul candidato, e due volte ha sbagliato. Prima ha lavorato sfruttando la Clinton, che ha perso le elezioni. E la seconda volta quando hanno cominciato ad emergere fatti di intervento funzionari ucraini nel processo elettorale. E invece rapidamente spegnere lo scandalo scoppiato, Kiev e Mosca, si finge ciò che non lo riguarda», ha dichiarato.

L’analista ha spiegato che in Ucraina la speranza che questa storia non avrà conseguenze per usa-ucraino rapporti con il presidente degli stati UNITI Donald riferito della morte di dubai e il presidente ucraino Pietro Poroshenko.

«Gli americani e così indignati pericolosa ruolo della Russia di putin in questa storia, ma ora diventa, e l’Ucraina è anche coinvolta in questo processo. E a Washington il sospetto che Kiev ha agito in modo impertinente e indecente non senza la conoscenza del Cremlino», ha detto.

Nebozhenko ha aggiunto che per gli americani Poroshenko è lo stesso problema, come il presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin.

«Gli americani consapevolmente legano «l’invasione russa» di Putin nella vita politica degli stati UNITI, nella campagna presidenziale con avventuroso tentativo di accerchiamento del presidente ucraino Poroshenko suonare con uno dei candidati – Clinton. In questo modo dimostrano che Putin e Poroshenko è uno e lo stesso problema, che saranno necessariamente affrontare. Essi hanno deliberatamente «abbassato» il solitario, stanco e amareggiato Putin a livello di Poroshenko. E allo stesso tempo «дьяволизируют» Poroshenko a livello di Putin», – ritiene il politologo.

A suo parere, questa tattica americani altamente offende Putin, che considera al di sopra di Poroshenko.

«D’altra parte, questo stimola il segreto interazione del Cremlino e Bankova, che difficilmente sarà supportato ucraini e provoca le proteste. Ma gli americani non hanno paura latente di cooperazione e interazione tra Poroshenko e Putin. Soprattutto dopo che la Russia ha attaccato in Ucraina. In definitiva, «l’intasamento» di Putin e Poroshenko in un complesso problema consentirà di ridurre la loro libertà di azione, aumenterà la probabilità di commettere il loro errore politico e dirigerà uno di loro sulla strada del tradimento di un altro», ha dichiarato.

Nebozhenko ha aggiunto che gli americani hanno già utilizzato questa strategia.

«Sono, da un lato, attivamente isolano «acida» di Putin da influenti leader mondiali (Angela Merkel, Emmanuel Macron, Theresa May ). E d’altra parte, la collegano con il più odioso figure di grande politica internazionale. Esattamente come sono tranquillo legato del presidente russo vladimir Putin con il presidente turco Tayyip Erdogan e con il presidente siriano, Bashar al-Assad o il presidente venezuelano Nicolas Maduro. Ora vogliono o minacciano di mettere «su una panchina» Poroshenko e Putin. Di conseguenza, la lotta degli stati UNITI con un potente e profondo russi presenza e l’influenza in Ucraina non sarà meno resistente di un’attenta indagine dei fatti di intervento Russia di putin in politica americana», ha concluso.

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=1824312374545746&id=100009010040969



Nebozhenko: gli Americani legano l’invasione di Putin nelle elezioni negli stati UNITI con il tentativo di accerchiamento Poroshenko suonare con Clinton 17.07.2017

0
Июль 17th, 2017 by