Negli ospedali si trova 91 combattente ATO, altri 12 sono trattati all’estero

Per l’assistenza sanitaria delle forze Armate dell’Ucraina quest’anno saranno stanziati circa 353 milioni di uah, un terzo in più rispetto allo scorso anno. Lo ha detto il portavoce del Ministero della difesa, il colonnello Dmitry Гуцуляк in conferenza stampa il venerdì, 20 gennaio, riporta Cnet.

«Quest’anno per l’assistenza sanitaria delle forze Armate dell’Ucraina si prevede di destinare quasi 353 milioni di uah — e ‘di oltre un terzo in più rispetto allo scorso anno», — ha detto Гуцуляк.

Secondo lui, questi fondi 205 milioni si prevede di spendere per l’acquisto di medicinali e di 93 milioni di uah — per l’acquisto di attrezzature.

Portavoce ha ricordato che lo scorso anno per spese mediche dell’esercito sono stati stanziati circa 258 milioni di uah, di cui quasi 230 milioni di euro spesi per l’acquisto di medicinali e attrezzature mediche.

Inoltre, ha aggiunto, con inizio ATO-militare istituzioni mediche e militari della APU ricevuto aiuti per un totale di circa 420 milioni di uah sotto forma di farmaci e di altre posizioni.

Гуцуляк ha anche detto che ora in cura presso strutture sanitarie del ministero della Difesa è 91 soldato, ferito durante l’ATO.

Egli ha aggiunto che il 12 soldati sottoposti ad un trattamento all’estero, tra cui quattro — in Ungheria, tre in Germania, due negli stati UNITI e in Italia e uno in Lettonia. Inoltre, il 28 partecipanti ATO sono trattati in sanatorio istituzioni di MAT.

Ricordiamo, 2 dicembre 2016, il presidente dell’Ucraina Poroshenko ha nominato commissario per la riabilitazione feriti partecipanti ATO.




Negli ospedali si trova 91 combattente ATO, altri 12 sono trattati all’estero 20.01.2017

0
Январь 20th, 2017 by