Negli stati UNITI Trump è stato criticato per la convergenza con Putin, e in Germania tale unione chiamano utile per l’Ucraina

Il presidente degli stati UNITI Donald Trump è stato criticato nei ranghi democratici e repubblicani per sottovalutare l’importanza dei fatti omicidi politici in Russia e l’invasione di Mosca in Ucraina. Questo scrive l’AFP.

Il ministro degli esteri della Germania: la convergenza degli stati UNITI e la Russia sarebbe utile per l’Ucraina

Dopo due settimane di presidente degli stati UNITI, nonostante il requisito all’interno del proprio partito — di prendere le distanze dal regime di Putin, Trump ha ribadito di rispetto a Putin.

«Io rispetto la sua. Beh, io rispetto di molte persone, ma questo non significa che siamo d’accordo con loro», ha detto Trump in un’intervista a Fox News.

Quando Trump ha ricordato di comunicazione di Putin con politiche di omicidi di giornalisti e di opposizione, che il presidente americano ha risposto: «abbiamo un sacco di assassini. Che ne pensate, il nostro paese cosi ‘ innocente?.. Guardate cosa abbiamo fatto troppo. Abbiamo fatto un sacco di errori».

Partito Trump, tra cui il leader del Senato Mitch Mcconnell, ha criticato le dichiarazioni del presidente.

«Non credo che possiamo paragonare, come la Russia si comporta e come gli Stati Uniti», ha detto Mcconnell.

«E’ un ex agente del KGB, il bandito, e non eletto in un modo che la maggior parte delle persone credono onesti elezioni», — ha detto Mcconnell in un’intervista alla CNN.

Questa critica ha sostenuto e l’ex ambasciatore degli stati UNITI in Russia , Michael Mcfaul. Ha chiamato la dichiarazione di Trump «disgustoso».

«Questa uguaglianza morale tra la federazione RUSSA e gli stati UNITI, di cui parla Trump, disgustoso», ha Chiesto nel suo twitter.

A sua volta, il leader della minoranza al Congresso degli stati UNITI Nancy Пеллоси ha detto che il Federal bureau of investigation deve condurre un’indagine di comunicazione del presidente degli stati UNITI Donald Trump con la Russia, passa NBCNews.

«Voglio sapere che i russi al Trump. Abbiamo bisogno di condurre un’indagine dell’FBI finanziari, personali e politiche, relazioni con la Russia», — ha sottolineato ha detto.

Il 10 gennaio, la CNN ha riferito di documenti segreti, che contengono l’affermazione che i russi hanno informazioni compromettenti sulla vita personale e di attività finanziarie Trump.

In seguito il sito BuzzFeed ha pubblicato questo documento, tuttavia, è stato osservato che non ci sono prove della sua autenticità. Stesso Trump nega diffusa in MEDIA, informazioni.

Il ministro degli esteri della Germania: la convergenza degli stati UNITI e la Russia sarebbe utile per l’Ucraina

Secondo i risultati di una visita negli stati UNITI, il ministro degli esteri Tedesco Sigmar Gabriel ha espresso la convinzione che l’amministrazione del presidente degli stati UNITI Donald Trump mentre solo tentoni la sua strategia nei confronti della Russia. Su questo Gabriel ha detto al canale televisivo ARD, scrive Deutsche Welle.

Il ministro ha valutato positivamente la possibilità di convergenza degli stati UNITI e della Russia.

«Tutti noi dobbiamo sperare che gli stati UNITI e la Russia è stato raggiunto un accordo, ma non a spese dell’Ucraina o in Europa. Tuttavia, se ci sarà un calo di tensione tra le due potenze mondiali, questo è un bene per lo sviluppo degli eventi in Siria, per lo sviluppo degli eventi in Ucraina», — ha detto Gabriel.

Con questo, ha sottolineato: «Per noi, i tedeschi e gli europei è tutto chiaro: non possiamo tollerare che un paese in Europa cambia i confini, come ha fatto la Russia (…). Gli americani vedono allo stesso modo».

Commentando la situazione in Avdiivka, il ministro ha sottolineato che entrambe le parti in conflitto sono responsabili per l’attuale escalation in Transcarpazia.

Secondo i risultati di incontri con il vice-presidente degli stati UNITI Mike Пенсом e il segretario di stato Rex Тиллерсоном Gabriel ha sottolineato che gli stati UNITI hanno un «forte interesse nell’Europa unita» e di «sostenere il partenariato transatlantico alla NATO».

A questo proposito, il ministro tedesco ha detto che l’Europa dovrebbe pensare di più su ciò che unisce, e non sempre a discutere di ciò che divide. Questo vale, in particolare, la pazienza alla crisi i paesi d’Europa e di aumentare gli investimenti per la crescita dell’economia e del numero di posti di lavoro: la gente deve vedere ancora, «che l’Europa che dà».




Negli stati UNITI Trump è stato criticato per la convergenza con Putin, e in Germania tale unione chiamano utile per l’Ucraina 06.02.2017

0
Февраль 6th, 2017 by