Nel corso del disturbo in tedesco di Amburgo, sono stati arrestati sei cittadini della federazione RUSSA

Tra i detenuti in scontri in tedesco di Amburgo sei cittadini della Russia. Segnalato da «Deutsche welle», con riferimento al ricevuti polizia di dati.

Quattro russi sono stati temporaneamente arrestati con l’accusa di aver commesso reati, altri due sono stati presi in custodia e presto rilasciati.

Solo nel centro di detenzione di Amburgo si trova a 51 persone. La maggior parte di loro – i cittadini della Germania. Inoltre, ci sono gli abitanti di Spagna, Italia, paesi bassi, Francia, Швейцариии e Austria. Le forze dell’ordine li accusano di violazione dell’ordine pubblico, causando lesioni e resistenza alla polizia.

Il vertice del G20 a Amburgo accompagnato da azioni di protesta. La sicurezza in città hanno fornito circa 20 mila poliziotti. La protesta Welcome to Hell, che durò dal 6 luglio, organizzato trama. Radicale i manifestanti attaccano la polizia bottiglie, fumogeni e altri oggetti. In risposta, la polizia ha usato cannoni ad acqua e gas al pepe.

Dopo le proteste a Amburgo degenerata in scontri con la polizia e saccheggi. Il ministro della giustizia Tedesco Heiko Mac ha parlato con la condanna dei manifestanti, che usava la violenza. Ha chiesto per loro sanzioni penali.

Secondo il quotidiano Hamburger Abendblatt, la polizia ha arrestato 465 partecipanti di proteste.




Nel corso del disturbo in tedesco di Amburgo, sono stati arrestati sei cittadini della federazione RUSSA 12.07.2017

0
Июль 12th, 2017 by