Nel gioco dell’esercito degli stati UNITI contro i russi «verdi» in Siria un punteggio di 1:0 — The Washington Post

La causa della morte di mercenari in Siria è diventata la malafede dei rappresentanti ufficiali del gruppo militare della federazione RUSSA, che è un problema cronico nel processo di terrorismo. Su questo 9 febbraio scritto il quotidiano The Washington Post.

Il generale Hassan, il comandante curda raggruppamento «le forze Democratiche in Siria», che sostiene la coalizione guidata dagli stati UNITI, ha detto la pubblicazione, che il 7 febbraio ha contattato il comando dei russi e ha avvertito che la coalizione conosce il verificarsi le forze filo-governative sulla posizione dei curdi e degli americani.

Russia ufficiale di comunicazione ha detto che c’è offensiva non si verifica.

Una risposta simile da russi iscritti e alla richiesta di comando degli stati uniti.

Unità di gruppi che supportano il regime del presidente Siriano Bashar al-Assad, tra cui c’erano mercenari russi, hanno cercato di coprire le posizioni delle forze della coalizione il fuoco di artiglieria e carri armati. Gli americani hanno risposto attacco aereo d’assalto raggruppamento.

Nel bel mezzo di una battaglia, ha detto Hassan, è stato contattato da un ufficiale di collegamento della federazione RUSSA e ha richiesto la modalità del silenzio, per raccogliere morti e feriti. Comandante curdo messo in dubbio che la leadership militare non ha saputo circa l’. Ha chiamato l’azione dei russi вероломными e ha dichiarato che «i russi non si fida più».

«Il punteggio di 1 a 0 in favore dei militari americani nella partita contro della tattica, che prevede l’applicazione del «verdi» e la negazione della loro applicazione», scrive il Washington Post.

8 febbraio 2018 è a conoscenza di attacco aereo della coalizione in Siria, le cui vittime sono diventati circa 100 soldati dell’esercito alleato del presidente Siriano Assad.

Fonti CBS il Pentagono ha riferito che in Siria sono stati uccisi «mercenari russi». Il gruppo di ricerca Conflict Intelligence Team (CIT) ritiene che si tratta di unità PMC «Wagner», che agisce su di giacimenti minerari nella valle dell’Eufrate.

L’ex «ministro della difesa» organizzazione terroristica «DNR» Igor Гиркин (Tiratori) ha detto che i messaggi di perdite in Siria continua evoluzione nella direzione di aumentare.

«In questo momento è esattamente chiaro che morti e feriti – realmente centinaia. Diverse centinaia. Per il resto – voci discordanti. Ma l’ultima cifra («non definitiva», come hanno riferito) in generale sembra «proibitivo». Presumibilmente – fino a 600 (644, per la precisione, – e questo è solo morti)», – ha sottolineato ha detto.

Il ministro della difesa degli stati UNITI James Мэттис ha detto che la russia dell’esercito raggruppamento ha affermato, se i cittadini della Russia non c’è collisione.

«Come sapete, ci impegniamo a non mettere in pericolo i russi», ha sottolineato il ministro.




Nel gioco dell’esercito degli stati UNITI contro i russi «verdi» in Siria un punteggio di 1:0 — The Washington Post 13.02.2018

0
Февраль 13th, 2018 by