Nella Pagina segnalato che non è permesso di entrare in Ucraina zio Saakashvili, così come lui non ha il permesso di soggiorno

Lo zio del leader del partito «, ha detto la grafica non forze» di Mikhail Saakashvili è stato negato l’ingresso nel territorio dell’Ucraina, ha detto «la verità Ucraino» speaker del servizio nazionale di frontiera dell’Ucraina Oleg Слободян.

Secondo lui, circa 15.00 1 dicembre al controllo passaporti in aeroporto Boryspil cittadino della Georgia, arrivato dalla Turchia, ha detto che va in transito, e poi ha cambiato intenzioni.

«Prima ha detto che vuole il transito di attraversare l’Ucraina, e poi voleva attraversare il confine dell’Ucraina di entrare. Allo stesso tempo il permesso di soggiorno in Ucraina, si è conclusa nel mese di luglio 2017», – ha detto Слободян.

Speaker di Stato ha sottolineato che l’obiettivo di spiegare il soggiorno in Ucraina, il cittadino non ha potuto.

«Pertanto, sulla base delle informazioni ricevute, gli è stato negato di attraversare il confine per entrare. Ora si aspetta il volo», – ha detto Слободян.

Si è rifiutato di dare il cognome del passeggero, ma ha confermato che si tratta di zio Saakashvili.

Oggi Saakashvili ha detto che suo zio materno Temur Аласанию poche ore tengono in aeroporto Boryspil e non è permesso di entrare in Ucraina. Аласания – sovietico e il georgiano diplomatico, per lungo tempo ha lavorato presso la commissione delle nazioni unite per il disarmo.




Nella Pagina segnalato che non è permesso di entrare in Ucraina zio Saakashvili, così come lui non ha il permesso di soggiorno 02.12.2017

0
Декабрь 2nd, 2017 by