Nella zona di ATO неспокойная l’arredamento è mantenuta su tutta la linea del fronte. In zona villaggio Пищевик la battaglia continua

I militanti continuano a violare il cessate-il-fuoco nella zona ATO in Transcarpazia, compreso l’uso di armi pesanti, sottolinea speaker dell’amministrazione del presidente dell’Ucraina per la ATO Alexander Мотузяник.

Sede di ATO accusa dell’OSCE nell’inazione sullo sfondo di un bombardamento militanti Зайцевого

«Uomini armati non smettere di violare la modalità del silenzio nella zona di ATO. Negli ultimi giorno fissato 56 casi di violazione del regime del cessate il fuoco da parte delle formazioni armate illegali, in 9 casi i militanti utilizzavano armi pesanti», ha detto in un briefing martedì a Kiev.

Мотузяник detto che Мариупольском direzione avversario più volte violato le modalità di silenzio in Марьинке. «In particolare, ai nostri militari condotto fuoco nemico cecchino. Anche il vicino villaggio di Пищевик è successo marziale scontro di forze di ATO con i combattenti. La battaglia durò circa un’ora, dopo di che nemica la repubblica del congo in ritirata verso est», ha sottolineato.

Мотузяник ha sottolineato che il Донецком direzione salvato неспокойная arredamento su tutta la linea del fronte. Così, nella periferia nord di Horlivka e nelle Sabbie avversario ha usato armi pesanti da 82 mm e 120 mm, mortai. Quando è stato rilasciato poche decine di minuti malta

In Avdiivka, il villaggio Луганское e villaggio Cottage posizioni delle forze di ATO sono stati sparati contro dall’cecchini nemici. In zona Avdiivka FIAT hanno scoperto il fuoco come da est e da sud destinazioni.

«Il luogo più combattimenti – i dintorni di Horlivka (Зайцево, Майорск, Новгородское), dove l’avversario ha condotto stretto fuoco per quasi tutto il giorno», — ha sottolineato l’altoparlante AP.

Secondo lui, nei dintorni di Horlivka e Donetsk nemico bombardamento colpito anche le posizioni di seconda linea di difesa.

In precedenza è stato riferito che i combattimenti nella zona di ATO si sono concentrati su Донецком direzione – ci militanti è stata celebrata una serie di provocazioni armate oltrepassata Avdiivka a Sabbia. Inoltre, l’intelligenza ha osservato che in una zona della città Торез iniziato insegnamenti serbatoio e мотострелковые divisione del 1 ° corpo dell’esercito russi truppe di occupazione. Dopo un lungo periodo di provocante bombardamenti delle forze di ATO contenga quello di domani la situazione sulla linea di delimitazione può essere descritto come il combattimento a bassa intensità.

Il ministro della difesa ucraino Stepan Полторак ha detto che i gruppi terroristici in Transcarpazia vogliono catturare per ulteriori territorio, ma l’Ucraina è pronta a dare il loro rifiuto. «Se saranno violare Минские accordo e di comportarsi in modo aggressivo, passano all’offensiva, poi ci sono di loro di rispondere», ha detto il ministro.

Ricordiamo, 13 gennaio i partecipanti Trilaterale del gruppo di contatto per risolvere la situazione in Transcarpazia convenuto di dichiarare la modalità del silenzio, che doveva essere messo immediatamente. Prima di questo, a Minsk, il 22 dicembre 2015 (lo stesso giorno, quando i militanti sono entrati nel villaggio Коминтерново, si trova in una «zona grigia» nei pressi di Mariupol), è stato raggiunto un accordo di cessate il fuoco, la notte del 23 dicembre. Tuttavia, dopo 11 ore dopo il raggiungimento di tale accordo militanti applicato contro le forze ATO Centesimali.

Sede di ATO accusa dell’OSCE nell’inazione sullo sfondo di un bombardamento militanti Зайцевого

Nel corso degli ultimi giorni hanno intensificato bombardamenti illegali armati formazioni di smt Зайцево Горловского consigliere regione di Donetsk, ma gli osservatori Speciale addetto al monitoraggio missione dell’OSCE in questo non reagiscono, che condividono la responsabilità di assicurare la complicazione della situazione, riferisce la sala stampa del quartier generale del WIIMOTE.

«Costretti ad ammettere anche quel fastidioso il fatto che i rappresentanti di CMM OSCE non rispondono a rafforzare il bombardamento membri illegali пророссийских бандформирований posizioni delle forze di ATO in Зайцево e in altri centri abitati. Di conseguenza, la sua бездеятельностью, i rappresentanti CMM dell’OSCE, in una certa misura, condividono la responsabilità degli attacchi militanti Зайцево, la chiusura del punto di controllo entrata/uscita «Зайцево» e l’escalation del conflitto in Transcarpazia», si legge in un messaggio pubblicato sulla pagina premere il centro del social network Facebook martedì.

Come indicato nel messaggio, i militanti si applicano per le posizioni delle forze di ATO oltre lanciarazzi, mitragliatrici di grosso calibro e di armi leggere, anche e mortai di calibro 82 e 120 mm, il cui utilizzo è vietato Минскими modalità.

A causa di questo le forze di ATO in Donetsk e Luhansk era costretti a prendere la decisione di chiudere КПВВ «Зайцево», che lunedì sono stati notificati e rappresentanti di CMM dell’OSCE.




Nella zona di ATO неспокойная l’arredamento è mantenuta su tutta la linea del fronte. In zona villaggio Пищевик la battaglia continua 02.02.2016

0
Февраль 2nd, 2016 by