Nell’Artico hanno introdotto una moratoria sulla pesca commerciale

Otto stati e paesi dell’unione Europea hanno approvato l’introduzione di una moratoria sul commerciale la pesca nell’Artico. Segnalato da «La servizio della BBC».

La moratoria ha sostenuto le autorità della Russia, Canada, Cina, stati UNITI, unione Europea, Giappone, Islanda, Danimarca e Corea del Sud. Si prevede che sarà lui ad agire per 16 anni.

Così, la pesca è vietata nel territorio di 2,8 milioni di km2, che è paragonabile con l’area del Mediterraneo.

L’ambasciatore degli stati UNITI per i problemi degli oceani e della pesca David Bolton ha detto che è «un raro caso», quando un gruppo di paesi ha risolto il problema ancora prima che si verifichi. In futuro, se le riserve di pesce saranno sufficienti per mantenere la pesca commerciale nella regione, queste domande saranno prese in considerazione.

La moratoria è stato sostenuto экозащитными gruppi.

Prima la maggior parte dell’Artico è stato tutto l’anno coperti di ghiaccio, che ha cominciato a sciogliersi a causa del riscaldamento globale. Così le navi hanno avuto accesso all’oceano Artico.




Nell’Artico hanno introdotto una moratoria sulla pesca commerciale 04.12.2017

0
Декабрь 4th, 2017 by