«Non ci sono replay non sarà». FC «Mariupol» ha risposto alla proposta di «Dinamo» di trascorrere le partite, che kiev non si sono presentati

Football club «Lions» non ha intenzione di rigiocare partite di Premier league (UPL) e un torneo tra i calciatori l’età fino a 19 anni e 21 anni, che a Mariupol Dynamo non è arrivato, ottenendo sconfitta a tavolino. Su questo Facebook ha detto il vice presidente di FC «Mariupol» Andrea Sanin.

«Abbiamo a cuore il nostro nome e la nostra reputazione, quindi nessun replay non sarà. Altrimenti così sarà aperto il vaso di Pandora, e il calcio ucraino scivolerà in uno stato primordiale del caos – che poi impedisce di calcio funzionari modificare il calendario di giochi per soddisfare le proprie esigenze e i compiti?» ha scritto.

Secondo Sanin, «ucraino di calcio e così al ribasso il vettore di sviluppo».

«Ricordi dispense nostro club come da una cornucopia cartellini rossi; calcio di rigore, che per qualche motivo sono messi uno dietro c’è il minimo errore, e gli altri anche per un chiaro gioco di mano in area di rigore – né-né, e così via – l’elenco potrebbe continuare molto a lungo. Perché aggravare la situazione, creando un triste precedente dimostrativo di ignorare le disposizioni del regolamento ESPULSO?» – ha sottolineato il vice-presidente del club di Mariupol.

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=1913077042291186&id=100007667252893



«Non ci sono replay non sarà». FC «Mariupol» ha risposto alla proposta di «Dinamo» di trascorrere le partite, che kiev non si sono presentati 10.11.2017

0
Ноябрь 10th, 2017 by