Novinskiy ha considerato le perquisizioni nella sua azienda come la pressione sull’opposizione

Il deputato del blocco di Opposizione, il proprietario del gruppo «Smart-Holding» Vadim Novinskiy ritiene che perquisizioni negli uffici della società Smart Energy e per il luogo di residenza dei suoi responsabili si svolgono con l’obiettivo di fare pressione sull’opposizione. Lo ha dichiarato ai giornalisti a margine della Verkhovna Rada, riferisce «Interfax-Ucraina».

«In questo modo cercano di influenzare in qualche modo me come in politica. Inoltre, la pressione sull’opposizione. Oltre a tutto, è un altro modo di organizzare economico raid nelle aziende, dove io sono un azionista», – ha detto Novinskiy.

Secondo lui, i rappresentanti fiscale di servizio si trovano negli uffici di Smart Energy «assolutamente inverosimile motivi».

Vice popolare ha aggiunto che altri la sua azienda è anche suscettibile di «enorme repressivo pressione» da parte del Procuratore generale, il MINISTERO dell’interno e del servizio di sicurezza.

In questo Novinskiy ha assicurato che tutte le aziende rispettano la legge e sono trasparenti, quindi «nulla da temere».

Il 10 novembre presso gli uffici di Smart Energy e appartamenti di manager sottoposti a perquisizioni in caso di cosiddetta finzione della società.

Smart Energy – società di gestione del gruppo «Smart-Holding» Novinsky, responsabile per lo sviluppo di progetti nel settore della produzione di idrocarburi e di energia alternativa.




Novinskiy ha considerato le perquisizioni nella sua azienda come la pressione sull’opposizione 11.11.2017

0
Ноябрь 11th, 2017 by