Obama ha sostenuto manifestazioni contro l’immigrazione del decreto Trump

L’ex presidente degli stati UNITI Barack Obama ha sostenuto le persone che organizzano manifestazioni per protestare contro accettato il suo successore Donald Trump decreto sull’immigrazione. Lo afferma in una dichiarazione pubblicata su Twitter rappresentante di Obama Kevin Lewis. Osserva che questa è la prima dichiarazione di Obama dopo il suo ritiro dalla carica di capo dello stato.

Come ha sottolineato lo scomparso presidente degli stati UNITI, i cittadini di implementano garantita loro dalla legge il diritto. «I cittadini che usano il loro diritto costituzionale di riunirsi, organizzarsi e di esprimere eletto loro funzionari tuo punto di vista, è esattamente quello che ci aspettiamo di vedere quando i valori americani sono a rischio», si legge in un comunicato di Obama.

La dichiarazione ha anche detto che Obama «incoraggiato il livello di partecipazione», che si svolge in tutto il paese. L’ex presidente ha sottolineato che è «fondamentalmente non sono d’accordo con il concetto di discriminazione nei confronti di persone a causa della loro fede o di religione».

Trump la scorsa settimana ha firmato alcuni decreti che inasprire la politica di immigrazione. Egli, in particolare, ha chiesto al dipartimento di stato e il ministero della sicurezza nazionale, 120 giorni di sospendere l’occupazione negli stati UNITI rifugiati.

La decisione di Trump ha incontrato un putiferio come all’interno degli stati UNITI e della comunità internazionale. In tutto il mondo un’ondata di proteste contro la nuova politica di immigrazione di Washington. Con la critica Trump inoltre, sono intervenuti l’amministratore delegato di Ford Motor Mark Fields, il fondatore di SpaceX, Elon Musk, ceo di Apple Tim Cook e il capo di Google, Sundar Pichai.

Inoltre, il procuratore dello stato di Washington (stati UNITI) Bob Ferguson ha annunciato la presentazione di un reclamo in una corte distrettuale Federale a causa di cambiamenti nella politica di immigrazione, imputato in questo caso è presente Donald Trump.

«Nessuno è al di sopra della legge, anche il presidente», ha indicato in un comunicato del procuratore.




Obama ha sostenuto manifestazioni contro l’immigrazione del decreto Trump 31.01.2017

0
Январь 31st, 2017 by